Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La mensa per i poveri di Massimo Bottura e Robert DeNiro aprirà presto nel Bronx

Kitchen backstage;
International Gourmet Festival 2012;
Tribute to Claudia 2012;
Day 11 - January 22nd; Massimo Bottura
Condividi

Lo chef dell'Osteria Francescana, premiata con 3 stelle Michelin, avvia un nuovo progetto a New York

Il ristorante di Massimo Bottura, l’Osteria Francescana, figura attualmente tra i 5 al top della lista San Pellegrino, che riunisce i 50 ristoranti migliori del mondo.

Sarebbe facile per lo chef rimanere a Modena e servire i suoi clienti, che prenotano un tavolo per cena settimane se non mesi prima solo per assaggiare i suoi piatti.

Bottura, però, ha preferito indirizzare i suoi sforzi verso il Bronx, a New York, dove sta lavorando a una nuova avventura: il Refettorio Ambrosiano, una mensa per poveri che aprirà avendo come partner l’attore Robert DeNiro e il consolato italiano a New York.

Commentando l’iniziativa, Bottura ha detto a Bergamo Post che “riuscire al giorno d’oggi significa usare l’ingrediente della cultura, perché la cultura è conoscenza e la conoscenza apre le coscienze e crea responsabilità”.

LEGGI ANCHE: Nel ristorante di Jon Bon Jovi nessuno resta senza cibo

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.