Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Verso la GMG, con una missione

Condividi

Non è la prima volta che questo artista incontra Papa Francesco

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Where will you lead? Where must I go? I’ll follow You even if I don’t know.

“Penso di essere un sognatore. Punto in alto, e non sempre le cose vanno nel verso sperato. Ma ho scoperto che il semplice fatto di puntare in alto e di essere determinati, attira molte benedizioni”, ha dichiarato l’artista cristiano Ryan Tremblay in un’intervista al Rhode Island Catholic.

Tremblay è uno degli artisti ufficialmente selezionati dal comitato organizzatore della GMG per esibirsi sul parco durante l’evento.

Ryan ha già incontrato una volta il Santo Padre, quando lui e la moglie Elizabeth hanno avuto udienza con Papa Francesco nel 2014, nella quale occasione il Papa ha benedetto il loro matrimonio. L’incontro è stato letteralmente miracoloso, per la coppia: i medici avevano detto che avevano l’1% di possibilità di avere i bambini, e poche settimane dopo la benedizione papale la famiglia Tremblays ha dichiarato di aspettare non un bambino, ma una tripletta.

Comprensibilmente, Tremblay ha desiderato un nuovo incontro con il Santo Padre, per mostrare la sua gratitudine e per condividere il suo ministero musicale. Ma da dove viene il suo ottimismo, che rasenta il soprannaturale?

Forse c’entra qualcosa sua sorella Erica.

A Erica hanno diagnosticato un tumore al seno durante la sua 14 settimana di gravidanza. Nonostante l’alto rischio, ha preferito continuare la gravidanza. Poche settimane dopo aver dato alla luce una bimba sanissima, Erica se ne è andata.

“Prima di morire, mi ha detto ‘Ryan, ho una sensazione. So che hai desiderato che il tuo ministero musicale crescesse. Questo sarà il tuo anno’ “, ha detto Tremblay nell’intervista.

Condividere la sua musica con il Santo Padre sarà di certo un ottimo inizio. Cecilia sarà alla GMG per seguire Tremblay e tutti i vostri artisti cattolici preferiti.

Per conoscere meglio Ryan Tremblay, e per sostenere il suo ultimo progetto “Trust: An EP for Erica”, visitate il suo sito web.

Cecilia Team

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni