Aleteia

Le tipiche reazioni di noi cattolici a 15 frasi che siamo stanchi di sentire

Condividi
Commenta

di Mauricio Artieda

Con questo articolo vogliamo mostrare la nostra solidarietà ed amicizia a tutti i cattolici nel mondo che continuano a sentire sempre le stesse cose e a rispondere con la carità alle tante domande, critiche e preoccupazioni.

Sono i nostri colleghi, parenti, amici, amici di amici o addirittura degli sconosciuti a porci queste domande, magari perché hanno visto che abbiamo il Rosario tra le mani o che preghiamo prima di mangiare.

Con questo articolo speriamo di farvi sorridere. Troverete anche alcuni link per approfondire meglio alcuni argomenti e riflettere su come rispondere in modo appropriato a chi vi pone domande.

Ricordiamoci sempre che, dietro a queste domande, ci sono persone sinceramente affamate di Dio. E non solo hanno bisogno della nostra gioia e della nostra fede, ma anche di spiegazioni che le aiutino a comprendere meglio il cammino che abbiamo intrapreso e, soprattutto, il Signore che ci ha scelti.


1. La Chiesa opprime le donne e impedisce loro di diventare sacerdotesse

Leggi anche: Potere nella Chiesa? Le donne l’hanno sempre avuto


2. Nessuno dovrebbe essere costretto a credere. È sbagliato battezzare i bambini, dovrebbero poter scegliere quando sono abbastanza grandi

Leggi anche: Battesimo: non sarebbe più giusto riceverlo da adulti?


3. Dobbiamo prima convivere per sapere se siamo compatibili per il matrimonio…

4. I cattolici adorano le immagini e Maria

Leggi anche: I cattolici adorano le immagini?

Pagine: 1 2 3

Condividi
Commenta
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni