Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconChiesa
line break icon

Dovremmo tenerci per mano quando recitiamo il Padre Nostro?

Jeffrey Bruno

Aleteia - pubblicato il 18/07/16

I nostri lettori hanno riportato al centro del dibattito un articolo in cui Gelsomino Del Guercio, citando il liturgista Padre Henry Holguín, ci ricorda che tenersi per mano durante il Padre Nostro è una tradizione protestante:

Nell’Istruzione Generale del Messale Romano «non c’è nulla che indichi che la pratica di prendersi per mano vada effettuata. Nella Messa ogni gesto è regolato dalla Chiesa e dalle sue rubriche. […] Bisogna tener conto del fatto che non tutti vogliono prendere la mano del vicino, e cercare di imporlo è qualcosa che va a detrimento della preghiera, della pietà e del raccoglimento.

Quando le persone vogliono tenersi per mano ci sono tanti aspetti di etichetta e di buonsenso da tenere in considerazione: posso rifiutare di stringere la mano di una persona che non ha fatto che tossire per tutta la durata della Messa? E se non volessi affatto tenere per mano nessuno? Ah… il sacerdote si trova già alla preghiera successiva e ho sprecato tutto il tempo della preghiera perché la mia mente era focalizzata su queste domande relative alle mani. E che dire di chi ha smesso di prestare attenzione alla Messa perché sta spruzzando del gel igienizzante a tutta la famiglia?

Queste distrazioni possono privarti dell’esperienza della preghiera e del senso di solennità che va tenuto a Messa. Cosa ne pensate?

Tags:
liturgiapadre nostropreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni