Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
vaticano notizie
separateurCreated with Sketch.

La Bibbia? Te la racconta lo smartphone

Vatican Insider - pubblicato il 18/07/16

Conciliare in maniera funzionale le declinazioni del linguaggio multimediale con la complessità dei contenuti teologici non è mai impresa semplice, specie se si parla di applicazioni smart.

In questo senso è interessante analizzare un prodotto come “Bibbia Audio”: una vera e propria lettura digitale delle Sacre Scritture, un software che “racconta” ogni pagina del Testo Sacro in maniera integrale.
Colorata, facilmente gestibile e impreziosita da un suggestivo corredo di immagini, questa applicazione si distingue per la sua fluidità e per una veste grafica davvero piacevole.

Dalla home si accede istantaneamente al pannello principale, che offre una panoramica sulle diverse sezioni proposte; una per ogni Libro biblico.

Basta un “touch” per selezionare dall’indice i vari brani, la cui scansione è affidata non solo alla banda vocale che ne illustra gli eventi, ma anche alla visualizzazione testuale dei passi scelti: elemento, questo, capace di rendere ancor più incisività alla struttura narrativa.

Ogni capitolo ha la propria finestra, nonché un pannello di controllo specifico che consente di facilitare alcune operazioni, quali: navigare tra i versetti più velocemente, effettuare ricerche per parole-chiave e modificare alcuni parametri audio.

Utile, da un punto di vista fruitivo, anche la possibilità di personalizzare numerose impostazioni. Tra queste, ad esempio, figura proprio quella relativa all’esperienza di ascolto, che può essere arricchita e migliorata implementando delle vocalità aggiuntive. Dal medesimo menu si possono inoltre cambiare le opzioni inerenti a dimensione, colore e tipo di font, velocità e volume della voce narrante, così come modificare le preferenze sui temi musicali proposti.

Con “Bibbia Audio” ogni dispositivo mobile – smartphone o tablet che sia – può diventare un utile strumento di approfondimento teologico e rappresentare così una nuova esperienza di fruizione delle Sacre Scritture.
Luigi Albiniano 

Top 10
See More