Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconSpiritualità
line break icon

Dio è sadico? Si diverte a metterci alla prova con le tentazioni?

Shutterstock/Nicoleta Ionescu

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 13/07/16

MALATTIE E CATASTROFI

Oltre alle sofferenze inferte dagli uomini, ve ne sono altre provocate da malattie, incidenti o catastrofi naturali. Nonostante una credenza arcaica penetrata nell’Antico Testamento e anche nel Nuovo − e giunta addirittura ai nostri giorni, specialmente per certe patologie come l’AIDS − nella concezione cristiana la malattia non è intesa come una punizione mandata da Dio.

IL CIECO DI GERUSALEMME

Lo lasciò intendere con chiarezza Gesù stesso, escludendo che il cieco nato di Gerusalemme, che poi avrebbe miracolosamente guarito, soffrisse di quell’handicap congenito a causa di peccati commessi dai suoi genitori o addirittura da lui stesso nel grembo materno (Gv 9,2-3).

Allo stesso modo, Gesù negò che un incidente, come il crollo di una torre, fosse stato cagionato da Dio per castigare alcuni peccatori (Lc 13,4-5). Certamente, poi, quell’incidente non era una prova divina a scopo pedagogico, giacché coloro che vi erano rimasti coinvolti erano morti!

TRIBOLAZIONE E PERSEVERANZA

Escludiamo quindi interpretazioni della sofferenza di questo genere, tanto diffuse, quanto ingenue. Le molteplici cause dei patimenti degli uomini non vanno rintracciate nella volontà di Dio, sempre e soltanto finalizzata alla salvezza degli uomini. Dobbiamo però aggiungere che la tribolazione, quando è affrontata con fede, «produce perseveranza; e la perseveranza [produce] una virtù provata (dokimē ́n)» (Rm 5,3-4), che ci aiuta a camminare più speditamente verso la comunione definitiva con Dio.

  • 1
  • 2
Tags:
diavolopeccatoprovatentazione

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni