Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Ottobre |
San Luca
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

I 7 segreti della meditazione

© PlusONE / Shutterstock

Arthur Herlin - pubblicato il 12/07/16

4.Concentrarsi sull’essenziale

Calmate i vostri pensieri, ovvero bisogna essere capaci di ridurre le risposte emotive. Se vi distraete con un pensiero, recuperate immediatamente l’attenzione sulla respirazione. È importante concentrarsi su ciò che è essenziale, e per un cristiano l’essenziale è Dio. Preparate alcune preghiere molto brevi che vi aiutino a stabilizzare la mente: “Signore Dio Gesù Cristo, abbi pietà di me”, “Vieni a me, Signore Gesù”, “Sacro Cuore di Gesù, rendi il mio cuore simile al tuo”, “O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che chiediamo il tuo aiuto”.

5.Avere un atteggiamento di carità nei confronti della vita

La carità è positiva in tutti i sensi, sia per l’anima che per il cervello. I neurologi hanno osservato che compiere buone azioni durante la giornata fa bene al cervello. Amare gli altri attraverso le azioni è essenziale – è una pratica indispensabile per amare Dio. Perché se non so amare il prossimo come potrò amare il Signore?

6.Eliminare i giudizi

Meditare non è un’attività qualsiasi, è una forma di vita. È un’ascesi, dal greco áskēsis, esercizio in vista della virtù, allenamento per la liberazione dello spirito, modo di vivere. Si esprime soprattutto nel non giudicare gli altri, e quindi all’inizio cercate di vivere un giorno intero senza giudicare il prossimo. Poi, come spiegava San Paolo, bisogna imparare a valorizzare l’altro ritenendolo superiore a sé.

7.Lasciar sgorgare le lacrime

Chiedere il dono delle lacrime è una grazia. La nostra società non ci permette di piangere come intendiamo, e tuttavia le lacrime sono gli occhiali dell’anima, parafrasando papa Francesco. Bisogna prestare attenzione al nostro cuore e far sì che non diventi indifferente alla miseria, alla bellezza, alla tristezza e all’allegria. Per questo, se durante la meditazione sentite che arrivano le lacrime lasciatele sgorgare.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:5 passaggi per ritrovare la propria identità

  • 1
  • 2
Tags:
meditazionepreghieraspiritualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
2
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
3
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
6
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni