Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconvaticano notizie
line break icon

Collevecchio, Cicignano e Poggio Sommavilla accolgono la Madonna di Fatima

Vatican Insider - pubblicato il 11/07/16

In occasione dell’Anno Santo della Misericordia, l’Unità pastorale di Collevecchio, Cicignano e Poggio Sommavilla (RI), in collaborazione con il Movimento Mariano Messaggio di Fatima, accoglie da domenica 17 a domenica 24 luglio 2016 l’Immagine Pellegrina della Madonna del Santuario di Fatima che, nella sua peregrinazione in Italia, farà tappa in Sabina proveniente da Rimini e diretta a Firenze. 

L’arrivo della statua della Madonna di Fatima è previsto per le 17.00 presso il campo sportivo di Collevecchio a bordo di un elicottero. Ad accoglierla ci saranno Monsignor Ernesto Mandara, vescovo della diocesi di Sabina-Poggio Mirteto, alte cariche civili e militari, don Marco Ciappolini, parroco delle parrocchie di Collevecchi, e i fedeli delle comunità parrocchiali coinvolte. L’Immagine Pellegrina della Madonna di Fatima sarà esposta tutti i giorni dalle 7.30 alle 24 nelle tre comunità, secondo un fitto programma, dando la possibilità a tutti coloro che vorranno renderle omaggio e partecipare ai momenti di preghiera. 

Porgeranno il loro omaggio alla Vergine, il 17 Luglio, Monsignor Ernesto Mandara, Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Sabina Poggio Mirteto, che accoglierà l’illustre immagine e presiederà la S. Messa. Lunedì 18 alle 18:00. Il cardinale Angelo Comastri presiederà la S. Messa nella giornata dedicata alle famiglie, mentre giovedì 21 luglio alle 18:00 Monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti, presiederà la S. Messa e la Processione Eucaristica nella giornata dedicata alle vocazioni. 

«La visita dell’Immagine Pellegrina del Santuario di Fatima – dichiara don Marco Ciappolini – è per tutti noi un avvenimento di Grazia e Benedizione. Abbiamo chiesto di poter accogliere la Madonna Pellegrina nell’anno giubilare di misericordia che coincide con l’imminente centenario delle apparizioni ai tre pastorelli, Francesco, Giacinta e Lucia. Essi, nella prima apparizione del 13 maggio 

1917 ricevettero l’invito a recarsi in quel luogo per sei mesi consecutivi. Durante le successive apparizioni la Signora tutta vestita di bianco, più splendente del sole chiese, attraverso i tre veggenti, conversione a Dio, penitenza per la salvezza del mondo e dei peccatori, la recita del rosario quotidiano e la devozione al suo Cuore Immacolato. I giornali del tempo riportarono, nella sesta e ultima apparizione del 13 ottobre, il preannunciato miracolo del sole: “Le nuvole si aprirono, lasciando vedere il sole come un immenso disco d’argento. L’immensa palla cominciò a ballare come una gigantesca ruota di fuoco. Si arrestò per un certo tempo per poi ricominciare a girare su se stesso. Finalmente il sole tornò, zigzagando, al punto da cui era precipitato, restando di nuovo tranquillo e splendente”». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni