Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Luglio |
Santi Nazario e Celso
home iconChiesa
line break icon

Cosa devo fare per sposarmi in chiesa?

Shutterstock / elitravo

Padre Henry Vargas Holguín - pubblicato il 08/07/16

a.- Se uno dei coniugi è un vedovo, presentare il certificato di morte del coniuge defunto.

b.- Certificato di celibato o nubilato (può essere richiesto dal parroco).

c.- Assicurarsi che non ci sia alcun impedimento a causa di dispensazione.

d.- Se la coppia è gia sposata civilmente è necessaria la certificazione.

e. per sposarsi in chiesa con una persona diversa da quella sposata civilmente si deve fornire la sentenza finale di divorzio del precedente matrimonio o l’atto di annullamento se il matrimonio è stato ecclesiastico.

f. Nel caso di stranieri, di persone di un’altra religione, etc., il parroco dice quali altri documenti sono necessari.

3. Fissare la data del matrimonio almeno tre mesi prima.

4. Quindi pubblicare proclami o pubblicazioni di matrimonio (can. 1067) tre mesi prima del matrimonio. Per sapere con certezza che niente impedisce la celebrazione del matrimonio si disponde la pubblicazione dei proclami nelle parrocchie delle parti contraenti; si invitano così tutti coloro che possono essere a conoscenza di ogni potenziale ostacolo ad avvisare il parroco entro 15 giorni.

5. Una volta che avete seguito le indicazioni cominciate a compilare il contratto o le informazioni sul matrimonio. Viene aggiunto a tale fascicolo un certificato con i risultati del proclama.


LEGGI ANCHE:Non rendere troppo mondano il giorno del tuo matrimonio


PREPARAZIONE PROSSIMA

a. Corso prematrimoniale.

b. Ricezione del sacramento della confermazione, se non ricevuto, ovviamente.

c. Preparazione catechetica per la confessione.

PREPARAZIONE IMMEDIATA

a. Il sacramento della confessione della coppia.

b. La conoscenza e la preparazione del rito.

c. La preparazione della chiesa e della messa: il canto, la lettura, i fiori, il fotografo, etc.

PRECISAZIONI

– Tutti possono sposarsi, qualora non sia impedito dalla legge (Can 1058). Tuttavia è necessario evitare ogni matrimonio che non può essere riconosciuto o celebrato secondo la legge civile (can. 1071, 2).

– Se la coppia si sposa in chiesa non ha bisogno di un matrimonio civile prima o dopo nei luoghi dove lo stato riconosce il matrimonio canonica come valido e legale. Il matrimonio ecclesiastico assume valore civile quando la parrocchia lo notifica all’ufficio anagrafe relativo al luogo delle nozze.

– I testimoni da registro non devono essere confusi con quelli del matrimonio. In entrambi i casi possono essere due donne o due uomini, o un uomo e una donna. Non è necessario che i testimoni di nozze siano diversi da quelli del registro, anche se può succedere. I primi, che saranno presenti al matrimonio, devono essere maggiorenni, devono testimoniare che il matrimonio si è svolto e firmare alla fine della celebrazione. I secondi devono essere maggiorenni. Devono portare un documento di identità. Non dovrebbero essere famigliari stretti a nessuna delle parti contraenti e conoscere a sufficienza gli sposi.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Valerio Evangelista]

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
diritto canonicoliturgiamatrimoniosacramenti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
5
don Marcello Stanzione
Fra Modestino da Pietrelcina rivela: Padre Pio ha visto mio padre...
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
ABORTION
Giovanna Binci
Ride, balla, abortisce e posta: teenager “celebra” ab...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni