Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 20 Gennaio |
San Sebastiano
home iconvaticano notizie
line break icon

A Tg1-Dialogo cristiani, ebrei e musulmani contro il terrorismo

Vatican Insider - pubblicato il 08/07/16

Andrà in onda domani sul Tg1-Dialogo lo speciale “Il dialogo è più forte!”, su un incontro interreligioso tra cristiani, musulmani ed ebrei sulla questione terrorismo.  

Una delegazione di frati francescani del Sacro Convento di Assisi è stata ricevuta nei giorni scorsi dal capo degli imam di Damietta, in Egitto, Bakr Abdel Hady Saleh, nello stesso luogo dove nel 1219 San Francesco incontrò il Sultano d’Egitto, Malek Al-Kamel. Un momento forte di dialogo, nonostante tutto. Un atto di fiducia e per migliorare la conoscenza reciproca, aperto alla ricerca della verità, della pace e della giustizia. Di fronte al terrorismo dell’Isis e dei gruppi jihadisti, l’esponente islamico condanna senza ambiguità la violenza in nome di Dio affermando, insieme a docenti dell’Università al-Azhar del Cairo, che chi pratica il terrorismo non può rappresentare l’Islam, perché per sua natura l’Islam è contrario alla violenza e al fanatismo.  

Si aprirà con quest’episodio la puntata, in onda dalle 8,15 su Rai Uno, a cura di Piero Damosso e con il commento di Padre Enzo Fortunato, direttore della rivista “San Francesco”, che con il custode del Sacro Convento, Padre Mauro Gambetti, è stato in Egitto.  

Sul dialogo fra le religioni, più che mai importante e necessario dopo gli ultimi gravissimi attentati, intervengono il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo della diocesi di Perugia-Città della Pieve, il rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, l’imam di Perugia, Abdel Kader Mohammed. Nel confronto a più voci, Vittorio Sgarbi commenta l’affresco di Giotto sull’incontro tra San Francesco e il Sultano. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
6
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni