Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
San Romualdo
home iconStile di vita
line break icon

4 segni che la maternità sta vivendo un revival

Amanda Tipton CC

Carrie Gress, PhD - pubblicato il 01/07/16

Essere mamma potrebbe davvero tornare ad essere una gran cosa?

Durante il restauro della mia parrocchia centenaria della Virginia, in un magazzino polveroso è stata fatta una scoperta sorprendente. Seppellita sotto mucchi di scatole c’era un’icona spagnola della Madonna del XVI secolo. L’icona, di notevole qualità, è stata probabilmente portata dai colonizzatori nel Settecento. Quando è stata costruita una nuova chiesa nel caos della fine degli anni Sessanta, qualcuno ha deciso che non era più di grande utilità.

Sono arrivata a vedere un’analogia tra questa icona e la maternità. Anche quest’ultima è stata messa da parte per decenni in mezzo ai capricci femministi, e tuttavia oggi la società mostra più che mai segni del fatto che le si sta “togliendo la polvere” e che viene guardata in una luce del tutto nuova.

Ecco 4 segni del revival della maternità:

1) Le casalinghe sono felici

Parlando con molte mamme del mio libro Ultimate Makeover, parecchie esprimono insoddisfazione per il modo in cui le proprie madri hanno scelto una “genitorialità di non intervento”. Emily, madre di due figli, ha affermato: “Mia madre ha espresso grande rammarico per il fatto di non essere stata più tempo a casa con me. Ho deciso di prendere una via diversa”. Una nuova ricerca nel Regno Unito ha scoperto che che le casalinghe, nonostante abbiano il doppio delle ore lavorative, sembrano le più felici. I risultati richiamano uno studio su larga scala effettuato dall’Ufficio delle Statistiche Nazionali che ha mostrato come “le madri casalinghe credano che la loro vita sia più utile rispetto alle loro controparti che lavorano”.

La blogger Denise Renner ne spiega il motivo sul suo sito The Motherlands. L’ironia è che “la maternità assimila tutti i vari lavori che mi sono sempre piaciuti. […] È il lavoro dei miei sogni”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
casalingafemminismofigliiconamadonnamaternità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
7
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni