Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
vaticano notizie

Vescovi e operatori impegnati in Siria a lezione per migliorare la gestione dei progetti

Vatican Insider - pubblicato il 30/06/16

Operatori delle diocesi e del Vaticano impegnati nella crisi umanitaria in Siria partecipano da ieri al due luglio a una sessione di formazione nei pressi di Beirut, in Libano. L’iniziativa – promossa dal Pontificio Consiglio Cor Unum con la collaborazione di tre organismi cattolici di carità, Catholic Relief Service (CRS), Aid to the Church in Need (ACN) e Missio – è annunciata da Cor unume, e mostra come «la crisi in Siria, Iraq e paesi limitrofi continua a essere al centro delle preoccupazioni della Santa Sede e della Comunità internazionale per la gravità che si è prodotta a seguito della guerra». 

Partecipano all’incontro in Libano, – che prevede formazione teologica, incontri tecnici, analisi delle metodologie nel campo umanitario, lezioni di «capacity building» e «project management», programmazione, pianificazione, implementazione, conclusione e rendicontazione dei progetti – 11 vescovi, rappresentanti di istituti religiosi maschili e femminili, personale impegnato nell’attività caritativa dalla Siria, provenienti dalle diverse diocesi. Per Cor Unum è presente il segretario monsignor Giampietro Dal Toso; anche il nunzio apostolico nel Paese, monsignor Mario Zenari, accompagna i lavori. Il percorso è nato sulla base di una esigenza espressa da rappresentanti di organismi di carità e vescovi nel corso della terza riunione sulla crisi umanitaria in Siria, Iraq e nei paesi limitrofi, organizzata da Cor Unum il 17 settembre 2015. 

Secondo i dati disponibili, ricorda Cor unum, dal 2011 il conflitto in Siria avrebbe provocato finora circa 400 mila vittime e 2 milione di feriti. Attualmente sono più di 12 milioni le persone bisognose di aiuto in Siria e oltre 8 milioni in Iraq; i rifugiati interni sono più di 6 milioni in Siria e più di 3 milioni in Iraq, mentre al meno 4 milioni sono i rifugiati siriani in tutta l’area del Medio Oriente: in particolare, 1,9 milioni in Turchia, 1,1 milione in Libano, più di 600 mila in Giordania. In base ai dati della prima «Indagine sull’aiuto umanitario delle entità ecclesiali nell’ambito della crisi siriana e irachena per l’anno 2014-2015», prodotta da Cor Unum e presentata lo scorso settembre, risulta che nel 2015 le istanze della Chiesa cattolica hanno mobilitato più di 150 milioni di dollari a favore di un numero di beneficiari diretti vicino ai 5 milioni; mentre i settori di intervento prioritari sono stati finora: istruzione (più di 37 milioni di dollari); aiuto alimentare (più di 30 milioni di dollari); fornitura di beni non alimentari (circa 25 milioni di dollari); sanità (circa 16 milioni di dollari); sostegno per l’alloggio e il pagamento degli affitti (più di 10 milioni di dollari). Al momento è in corso l’Indagine relativa al periodo 2015-2016. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni