Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconNews
line break icon

Joseph Merrick, “l’uomo elefante”, non merita una sepoltura cristiana?

Universal History Archive/UIG via Getty images

Joseph Carey Merrick (Photo by: Universal History Archive/UIG via Getty images)

Daniel R. Esparza - pubblicato il 30/06/16

La discendente di uno dei suoi manager si batte per dare ai resti della “celebrità” vittoriana una sepoltura adeguata

Joseph Merrick, a fine Ottocento più noto (tristemente) come “l’uomo elefante”, merita una sepoltura cristiana a Leicester, la sua città natale, afferma un gruppo di sostenitori come riporta The Guardian.

Oggi i suoi resti sono conservati in una teca di vetro in una stanza privata della Queen Mary University di Londra. Gli studenti di Medicina e i professionisti possono andare a osservarli dopo aver fissato un appuntamento.

Merrick si esibiva come fenomeno da baraccone prima di morire ad appena 27 anni nel 1890. Quando aveva 5 anni ha iniziato a soffrire della sindrome di Proteo, una malattia rarissima che fa sì che ossa, pelle e altri tessuti crescano in modo eccessivo. Valerie Howkins, nipote di Tom Norman (uno degli ex manager di Merrick), ha detto alla BBC che “quando è morto non c’era dubbio sul fatto che sarebbe tornato a Leicester per essere seppellito. Era cristiano e si sarebbe aspettato una sepoltura cristiana. Non è giusto che le sue ossa siano rinchiuse in una scatola in un magazzino”.

Jeanette Sitton, fondatrice del gruppo Friends of Joseph Carey Merrick, ha spiegato che “visto che Joseph Merrick era un devoto cristiano, sappiamo che avrebbe voluto essere seppellito”.

Come contaltare delle dichiarazioni dei sostenitori, un portavoce della Queen Mary University ha affermato che “si ritiene che Joseph Merrick pensasse di essere preservato dopo la sua morte e che i suoi resti sarebero rimasti a disposizione della ricerca e della formazione medica. Come custode dei suoi resti, l’Università consulta regolarmente i suoi discendenti al riguardo”.

Secondo il The Guardian, “negli ultimi anni della sua vita Merrick è stato assistito dal chirurgo Frederick Treves al Royal London Hospital di East London”.

Nel 2012, una replica del suo scheletro è stata esposta nel museo dell’ospedale.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
dignità della persona
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni