Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 27 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconvaticano notizie
line break icon

“Il Papa prega ogni giorno per Ma Daqin e i cattolici cinesi”

Vatican Insider - pubblicato il 23/06/16

Papa Francesco segue «con premura e sollecitudine» la vicenda personale ed ecclesiale del vescovo Ma Daqin, così come quella di tutti i cattolici cinesi, e li tiene «presenti quotidianamente nella preghiera».È la risposta che arriva dalla Santa Sede dopo le polemiche fomentate in ambito ecclesiale e mediatico per le dichiarazioni pubblicate dal vescovo sul suo blog. Come si ricorderà, monsignor Ma Daqin, da quattro anni impedito nell’esercizio del ministero episcopale, aveva recentemente definito «poco saggia» la decisione annunciata il giorno della sua ordinazione come vescovo di Shanghai, di dimettersi dall’Associazione Patriottica, organismo di cui si serve la politica governativa cinese. Negli ultimi giorni c’è chi ha ipotizzato ruoli del Vaticano nella decisione e chi ha invocato dure prese di posizione contro il vescovo.  

La risposta è arrivata il 23 giugno con una dichiarazione di padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede. «Quanto alle recenti dichiarazioni attribuite a monsignor Taddeo Ma Daqin, vescovo ausiliare di Shanghai – ha detto il portavoce – la Santa Sede ne è venuta a conoscenza tramite il suo blog e le agenzie di stampa. Al riguardo non si hanno attualmente informazioni dirette».  

Lombardi ha quindi smentito qualsiasi diretto o indiretto coinvolgimento vaticano nella vicenda: «Ogni speculazione in merito a un presunto ruolo della Santa Sede – ha chiarito – è fuori di luogo». Infine il riferimento a Papa Francesco e alla sua risposta cristiana: «La vicenda personale ed ecclesiale di mons. Ma Daqin, così come quella di tutti i cattolici cinesi, è seguita con particolare premura e sollecitudine dal Santo Padre, che li tiene presenti quotidianamente nella preghiera». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni