Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Pio da Pietrelcina
home iconArte e Viaggi
line break icon

Il talento ispirato di Christina Grimmie continua a illuminarci

Justin Higuchi - CC

Zoe Romanowsky - Aleteia - pubblicato il 23/06/16

L'omicidio della promettente cantante pop è stato messo in secondo piano dalla strage che ha colpito Orlando. Ma lei è stata davvero straordinaria

Christina Grimmie aveva la strada spianata verso il successo. Ma l’11 giugno 2016, a soli 22 anni, un fan ossessionato l’ha uccisa. La talentuosa cantante pop stava firmando autografi dopo un concerto al The Plaza Live Theater di Orlando (in Florida), quando la sua vita è stata strappata; l’omicida, bloccato dal fratello dell’artista, è poi riuscito a rivolgere l’arma contro sé stesso e a uccidersi.

Grimmie – diventata una celebrità di YouTube nell’estate 2009, e poi nel 2014 come finalista di The Voice – ha sempre parlato apertamente della sua fede cristiana. In un articolo sul suo sito, Grimmie ha scritto:

“Dobbiamo riscoprire ogni giorno la grandezza del Vangelo. Da dove iniziamo? Diamo uno sguardo a ciò che ha detto Gesù… Se anche dovessimo perdere la vita, la cosa più importante resta seguire Gesù, con tutti noi stessi … prego con fervore affinché tutti noi possiamo conoscere profondamente Gesù e sapere cosa chiede quando dice ‘seguimi’. Che i nostri occhi siano aperti, e possiamo noi sapere con esattezza cosa vogliamo dire quando diciamo ‘Sono un cristiano’.

Grimmie ha fatto parlare molto di sé per questa meravigliosa interpretazione di “In Christ Alone”. La sua fede e il suo talento continueranno, senza ombra di dubbio, a ispirare i suoi cari e i suoi fan per molti anni a venire.

“Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà”. (Giovanni 11:25)

Tags:
musica cristianapop
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
5
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
6
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
7
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni