Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Sant'Antonio da Padova
home iconChiesa
line break icon

Una lezione dal re Acab: come non agire quando le cose non vanno come vorremmo

Renata Sedmakova/Shutterstock

Padre Dan Daly, S.J. - pubblicato il 13/06/16

Molti hanno potere – senatori, insegnanti, supervisori di costruzioni, tanto per nominarne solo alcuni. Gesù ci dice che chi ha potere e autorità non dovrebbe servire i propri interessi, ma le necessità altrui. Il potere può essere usato per fare un gran bene, ma dev’essere esercitato in modo attento e ponderato. Chi ha il potere dovrebbe cercare saggi consigli prima di prendere decisioni importanti, e prendere in seria considerazione le opinioni contrarie alle proprie.

La storia di Acab mostra anche come non agire quando le cose non vanno come vorremmo. È superfluo dire che la collera del re è stata una risposta inappropriata. Purtroppo una reazione di questo tipo non ci è del tutto estranea. Tutti abbiamo visto persone adulte (magari proprio noi!) reagire allo stesso modo di fronte a delusioni simili.

Quando pensiamo di aver avuto una grande idea, vogliamo che gli altri siano d’accordo con il nostro progetto, ma non sempre va così. A volte gli amici, i familiari o i colleghi hanno progetti diversi o desideri che confliggono con i nostri. Questi scontri fanno parte del dare e avere della vita condivisa con altre persone.

In queste situazioni, scegliamo di non seguire l’esempio del re Acab. Compiamo ogni sforzo per evitare di prendercela, lamentarci o ledere i nostri oppositori. Apprezziamo invece le idee e i desideri altrui, impegniamoci quando è il caso e se serve abbandoniamo i nostri progetti. Anche se non otteniamo sempre ciò che desideriamo, capiamo che Dio ci ha già benedetti con molto più di quello che meritiamo.

___

Padre Dan Daly, S.J., è un gesuita della Provincia Centrale e Meridionale degli Stati Uniti. Già docente di Contabilità ed Economia presso il Boston College e la Regis University, ora è tesoriere provinciale.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
bibbiapotereprofeta elia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni