Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
Sant'Aspreno
home iconvaticano notizie
line break icon

Il Papa riceve la madre di Victor Hugo Saldaño, condannato a morte in USA

Vatican Insider - pubblicato il 11/06/16

Il Papa ha ricevuto Lidia Guerrero, madre di Victor Hugo Saldaño, unico argentino condannato a morte negli Stati Uniti e prigioniero in Texas dal 1996.  

L’udienza, indicata nella tabella degli impegni papali di oggi, alle 11,10, è stata confermata dalla sala stampa vaticana. Secondo i media argentini, con la signora Guerrero dovrebbero esserci anche i suoi legali, Juan Carlos Vega e Juan Pablo Cafiero, che da vent’anni seguono il caso e che hanno reso noto questo incontro in Vaticano. 

Papa Francesco aveva brevemente incontrato la sua connazionale nel febbraio 2014 e ora la donna tornerebbe a sperare in un appello del Pontefice, che in più occasioni si è espresso nettamente contro la pena di morte. 

Saldaño era entrato in Texas da clandestino. Nel novembre 1995, con un amico messicano, prese parte a un omicidio. Durante il processo fu chiamato a deporre uno psicologo che presentò alla corte 24 ragioni per cui Victor sarebbe stato pericoloso in futuro, e tra queste la razza. Nel 2002 la Corte Suprema di Washington rinviò il caso di Victor alla Texas Court of Criminal Appeals per valutare se l’etnicità del giovane avesse giocato a favore della pena capitale, un fattore che nel 2004 una seconda giuria ha trovato infondato. 

La Guerrero e il suo avvocato Juan Carlos Vega, hanno investito del caso di Victor il Vaticano già nel dicembre 2013. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni