Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 20 Aprile |
Sant'Aniceto
home iconStile di vita
line break icon

Il segreto di una donna felice, 18 volte mamma

Pixabay.com/Public Domain/ © Pezibear

Silvia Lucchetti - Aleteia - pubblicato il 08/06/16


Così Rosa racconta com’è nata la sua famiglia:
«Io e mio marito abbiamo sempre avuto il desiderio di for­mare una famiglia numerosa. Ci siamo sposati giovani: lui aveva ventotto anni e io ventitré. Entrambi provenia­mo da famiglie numerose: quattordici figli nella sua, se­dici nella mia. Dopo il primo anno di matrimonio arrivò la nostra primogenita, ma ci separarono da lei a poche ore dalla nascita perché era nata con una grave cardiopatia e doveva essere trasferita in un ospedale tecnologicamente più avanzato. In quei primi giorni, i medici ci avvisarono che nostra figlia non avrebbe vissuto più di tre anni; gra­zie a Dio, con operazioni e pacemaker, ha vissuto fino ai ventidue. Il nostro secondo figlio, Javi, è morto a un anno e mezzo, sempre a causa di una disfunzione cardiaca. La nostra terza figlia, Montsita, è morta dopo appena dieci giorni di vita, perché era nata senza aorta. In poco meno di quattro mesi seppellimmo due dei nostri figli, vivendo nell’incertezza che anche la primogenita non potesse so­pravvivere: furono tempi difficili. I medici ci consigliarono di non avere altri figli. Se tutti quelli che avevamo avuto erano nati malati, anche i successivi sarebbero nati con gli stessi problemi. «Non fate più figli» fu il messaggio chiaro e diretto. Ma talvolta la scienza non azzecca le sue previsioni, per cui noi deci­demmo di andare avanti con il nostro progetto di costruire una famiglia numerosa. Nel letto matrimoniale non ci deve entrare nessuno. La decisione di una madre e di un padre di generare una nuova vita è una decisione esclusi­va dei due coniugi, e spetta solo a noi genitori affrontare questo argomento. Né la suocera, né tua madre, né l’a­mica, né la nonna, né la sorella, né il vicino, né lo Stato, né il ministro di turno possono decidere sul futuro della tua famiglia. Anche persone buone e sagge, che ci vole­vano molto bene, ci consigliarono di non avere più figli. Nonostante tutto, per noi era chiaro che nessuno poteva dirci ciò che dovevamo fare. Eravamo giovani e con un futuro davanti. Attualmente abbiamo quindici figli che VIVONO».

Una famiglia di diciassette persone necessita di una buona organizzazione e in questo Rosa è leader, perché come dice lei stessa e sottolinea il marito, le piace comandare. Ogni membro svolge dei compiti ben precisi in casa, in base all’età e alle proprie capacità. Fin da piccini i figli di Rosa hanno imparato a rifare il proprio letto, a lavarsi e vestirsi.A tavola ognuno serve la persona che ha accanto, e nella vita di tutti i giorni ogni fratellino (agnello) ha un fratello maggiore (pastorello) a cui chiedere aiuto nei compiti e nelle difficoltà della vita quotidiana. In questa maniera, sottolinea la super mamma, ciascuno sviluppa il senso di condivisione e altruismo necessario alla vita in famiglia e in generale, perché da soli non si va da nessuna parte.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
educazionefamiglie numerosefedefigliliturgiamatrimonioopus deipreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
4
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni