Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconStile di vita
line break icon

Correggere un fratello che sbaglia? 8 consigli per farlo in modo adeguato

shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 07/06/16

HbkT5F5CiRD3O

Nel Vangelo di Matteo, Gesù ci insegna a correggere i nostri fratelli con amore:

Se il tuo fratello commette una colpa, va’ e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello” (Matteo 18:15).

Avere cura della dignità altrui è la cosa principale, perché prima di tutto la correzione è un atto di amore. Cerchiamo di evitare di correggere i nostri fratelli e le nostre sorelle in pubblico, soprattutto all’inizio, danneggiando così la loro immagine davanti agli altri.


turk-yes-no

Se non ti ascolta, correggi insieme ad altre persone

“Se non ti ascolterà, prendi con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta sulla parola di due o tre testimoni” (Matteo 18:16).
Spesso è necessario correggere portando con sé altre persone, ma cercate di non far sentire in trappola chi state correggendo, né di affrontarlo in modo violento. Mostrate invece la vostra preoccupazione, il vostro impegno e l’affetto che provate per quella persona. I “testimoni” di cui parla la Parola di Dio possono essere i genitori, altri amici, il partner o un esperto nel campo in cui c’è il problema.


best-gif-ever1

Cercate consiglio nella comunità

Se poi non ascolterà neppure costoro, dillo all’assemblea; e se non ascolterà neanche l’assemblea, sia per te come un pagano e un pubblicano” (Matteo 15:17).
Cercate aiuto nella comunità. Ma se il vostro amico vuole perseguire nella propria condotta errata, per quando difficile, vi sta comunicando di non voler essere aiutato. Non si vorrebbe mai raggiungere questo punto, perché è estremamente doloroso per tutti, ma ci sono casi in cui le mancanze sono gravi e il peccato non fa danno soltanto al peccatore, ma anche a coloro che lo circondano. In queste situazioni bisogna allontanare con affetto coloro che per propria personale volontà hanno intrapreso un cammino opposto al bene, alla retta via e all’amore fraterno. In realtà se qualcuno si comporta così si è già separato dalla sua comunità. Ma è chiaro che non si tratta di espellere chiunque commette errori; anzi, al contrario, siamo tutti fragili e dobbiamo perciò accoglierci e sostenerci a vicenda e prenderci cura l’uno dell’altro quando deviamo dalla retta via. Ma ci sono delle situazioni in cui un comportamento o un peccato in particolare sono in contrasto con la fede, con l’amore, con la comunità e con l’integrità delle persone. In questi casi, spetta a chi in autorità (e non a chiunque) discerne ciò che è giusto fare con il fratello in questione. Un esempio di questo è quando un Vescovo indica che una persona va allontanata dalla Comunione.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Valerio Evangelista]

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
correzione fraternagentilezzaperdono
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni