Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Ballerina di 17 anni morta forse a causa di un anticoncezionale

@Cavendish Press
Condividi

Una giovane rumena è morta per ictus cerebrale. Per i medici il motivo potrebbe essere l’uso di contraccettivi orali

Maria Santa, una ballerina sana e di talento di 17 anni originaria della Romania, è morta inaspettatamente per via di un ictus che i medici ritengono provocato dall’uso di contraccettivi orali.

Maria, che studiava in Inghilterra, dove aveva conseguito una borsa di studio presso la famosa Northern Ballet School di Manchester, si è recata al pronto soccorso lamentando forti dolori alla testa, ha spiegato il padre, Robert Santa. Non è stato eseguito alcun esame per verificare cosa ci fosse che non andava, e Maria è stata rimandata a casa con degli antibiotici.

Le condizioni della ragazza, però, sono peggiorate giorno dopo giorno, ha riferito il padre. Neanche una seconda visita medica è stata di aiuto.

Maria ha iniziato a vomitare ogni ora, senza ingerire né bere nulla. Recatasi per la terza volta al pronto soccorso, ha detto che aveva difficoltà a rimanere in piedi e anche a sedersi; si sentiva solo di stare sdraiata. Le sono state date nuovamente delle pillole, e la ragazza è stata rispedita a casa.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni