Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Una triste storia d’amore con un finale magnifico

Condividi

Una passeggiata in un caldo pomeriggio e un invito privilegiato

Mi parlò di quanto avrebbe voluto poter alleviare la sua sofferenza e di quanto sarebbe stato splendido andare ancora una volta in bicicletta. Poi menzionò la gratitudine che provava per Dio per tutti i momenti che lei ed Ed avevano vissuto insieme.

Entrai in casa e lei, Ed ed io parlammo una decina di minuti. Poi Cathy si scusò e si avviò lentamente verso la camera da letto.

Ed mi disse quanto avrebbe voluto poter alleviare la sofferenza di sua moglie e quanto era stato buono Dio con lui per avergli permesso di incontrare una donna così fantastica con cui condividere la sua vita.

A volte, quando Dio è presente, costa respirare. Dovetti inspirare a fondo.

Una volta a casa, chiamai il nostro sacerdote ordinato di recente, padre Scott. Il giorno dopo trascorse circa un’ora con Ed e Cathy.

Sia Ed che il giovane sacerdote erano originari di Roanoke, in Virginia, e quindi parlarono e risero, e trascorsero un bel momento insieme. Non si notavano gli oltre 50 anni che separavano quei due uomini. Era come se fossero cresciuti insieme. È stato molto bello.

Il sacerdote ascoltò la loro confessione e diede a entrambi l’Unzione dei Malati e la Santa Comunione.

Disse loro che sarebbe tornato il prima possibile, ma quella domenica era la Domenica delle Palme, l’inizio della Settimana Santa, e quindi era piuttosto impegnato. I tre si abbracciarono prima di salutarsi. La Domenica delle Palme ebbi l’onore di portare loro io stesso la Santa Comunione.

La Domenica di Pasqua ebbi un’altra volta il privilegio di portare a Ed e Cathy la Santa Comunione. Giacevano a letto l’uno accanto all’altra, e si tenevano per mano. Ed sorrise e disse: “Larry, siamo molto felici. Questa è la Pasqua più bella che abbiamo vissuto”.

Pagine: 1 2 3 4

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni