Aleteia
sabato 24 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
News

Un pentito dell’Isis parla di Padre Dall’Oglio: il gesuita sarebbe vivo

Vatican Insider - pubblicato il 03/06/16

Si riaccende una timida luce su Paolo Dall’Oglio, il religioso gesuita rapito nel luglio 2013 dagli islamisti in Siria e di cui si sono perse le tracce. Secondo Le Monde, Saleh A., il jihadista pentito che con la sua testimonianza ha consentito di sventare gli attacchi in Germania portando all’arresto di tre ex-complici rifugiati siriani, dichiarò agli inquirenti francesi di volersi recare a Roma. Obiettivo? Trattare con un certo “Carlos” la vendita al Vaticano di un filmato con la prova che Paolo dall’Oglio sarebbe vivo. Un video in cambio del quale lui e il suo complice Hamza C, tra i tre arrestati in Germania, volevano chiedere 10.000 euro.

Per Soren Seelow, il giornalista di Le Monde che ha indagato sulla vicenda, l’origine del ’progetto Vaticano’ risale al soggiorno del ventottenne Saleh tra le fila dell’Isis. La storia da lui raccontata agli inquirenti francesi racchiude l’intera epopea della guerra civile siriana. Dopo quasi quattro anni nelle prigioni di Assad per aver «insultato il presidente», viene liberato con le amnistie del 31 luglio 2013. Subito si arruola con l’Esercito libero siriano, ma nell’opposizione laica mancano i mezzi e ad agosto decide di raggiungere il Fronte Al-Nusra, filiale siriana di Al-Qaida, prima di tentare l’integrazione nell’Isis, un progetto che non va a buon fine.

Saleh sconta le carceri del Califfato, a Raqqa, fino a gennaio 2014, per poi passare in un campo di addestramento dei jihadisti. Lì entra in contatto con un agente dell’Amni, la polizia segreta dell’Isis. Quest’ultimo, scrive Le Monde, lo informa dell’esistenza di un video di Dall’Oglio, nasce l’idea di venderlo al Vaticano. Nell’aprile 2014 viene prima inviato in Turchia come passeur, poi, nel febbraio successivo, in Europa occidentale. Raggiunge la Grecia su un barcone di migranti, quindi la Germania, dove presenta una richiesta d’asilo.

Ma il chiodo fisso è arrivare a Roma per trattare la vendita di quel misterioso filmato. Per finanziare il viaggio in Italia, Saleh si deve prima recare a Parigi per recuperare una busta presso un barbiere del diciottesimo arrondissement, ma una volta arrivato a destinazione non trova nulla. Due giorni dopo, il primo febbraio, si presenta nel vicino commissariato della Goutte d’Or. Alla Police Nationale rivela di essere un membro di una cellula dormiente di una ventina di persone, tra Dusseldorf ed un campo rifugiati olandese. Si dice «stanco» e svela il progetto di attentato suicida nel cuore della città tedesca, lo stesso confermato ieri da Berlino. Da allora gli 007 francesi lo tenevano in carcere nel massimo riserbo. Dopo gli arresti in Germania è probabile una sua estradizione.

LEGGI ANCHE: Padre Dall’Oglio, mille giorni di silenzio

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
padre paolo dall oglio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni