Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 27 Novembre |
Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
home iconNews
line break icon

Da Omero al Papa, quella misteriosa medicina chiamata lacrime

© DR

Agi - pubblicato il 03/06/16

Sono un anestetico naturale. Suscitano tenerezza ed empatia. Servono a non farci ammalare. E restano umane, troppo umane. Da Omero a Federica Mogherini, da Roland Barthes a Papa Francesco le lacrime rappresentano forse il mistero piu’ affascinante della nostra specie. Poiche’, dal primo vagito, l’uomo continua a essere l’unico essere vivente sulla Terra a piangere: un privilegio e, assieme, una condanna.

“Tutti presentano una lacrimazione che serve a proteggere l’occhio ma la lacrimazione come espressione delle emozioni non esiste tra gli animali”, conferma all’Agi Carlo Rondinini, docente di Conservazione della Fauna alla Facolta’ di Scienza matematiche, fisiche e naturali dell’Universita’ La Sapienza. Anche le famose lacrime del coccodrillosono un fenomeno puramente fisiologico: “il coccodrillo piange per espellere acido urico”, chiarisce l’esperto. “Alcuni animali ‘sociali’ presentano delle forme di espressione del dolore o del cordoglio. Ad esempio, gli elefanti si fermano a osservare e toccare gli altri elefanti morti nel branco. E il delfino continua a prendersi cura degli esemplari morti, come se non riuscisse a distaccarsi. Ma sono forme di espressione meno vistose del pianto”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
lacrimevirilità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
ILARIA ORLANDO,
Silvia Lucchetti
Iaia: il dono di essere nata e morta lo stess...
Matrimonio cristiano
Karolina Kόzka ha preferito la morte alla vio...
NATALE, IENE, COVID
Annalisa Teggi
Natale, il suo canto di gratitudine commuove ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni