Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 25 Febbraio |
Santi Luigi Versiglia e Callisto Caravario
home iconStile di vita
line break icon

Vuoi essere autentico?

RyanMcGuire

Encuentra.com - pubblicato il 31/05/16

Alcune chiavi per essere persone “tutte d'un pezzo”

Le esperienze, la conoscenza e la lotta per concretizzare propositi di miglioramento fanno sì che con il tempo si formi una personalità propria.

Ogni opera originale è preziosa, soprattutto se pensiamo ad alcune sculture e pitture. Qualsiasi copia avrebbe dei tratti che la rendono diversa e imperfetta rispetto all’originale. Per il fatto di esistere e di possedere caratteristiche e qualità proprie, tutti siamo “originali”, ma non vuol dire che siamo persone “tutte d’un pezzo”, integre, ovvero autentiche.

Il valore dell’autenticità dà alla persona autorità su di sé di fronte ai propri gusti e capricci, iniziativa per proporsi e raggiungere mete elevate, carattere stabile e sincerità, il che le fa avere coerenza di vita.

Il desiderio di superamento sarà sempre ben visto, ma spesso perdiamo tempo a voler essere ciò che non siamo, perché a volte spendiamo più di ciò che abbiamo per far credere che abbiamo un ottimo posto di lavoro o una posizione economica migliore, per non parlare del modo di comportarci o di vestire in base alla cerchia sociale a cui vogliamo appartenere, del copiare il modo di parlare di un’altra persona o della tendenza a partecipare attivamente alle conversazioni come esperti senza avere la minima conoscenza del tema. Insomma, questo modo di essere è dovuto alla mancanza di accettazione di se stessi.

A volte l’autoaccettazione diventa più difficile perché lamentiamo ciò che non abbiamo. In vari momenti e circostanze, alcuni hanno detto “Se fossi nato in una famiglia con una condizione economica migliore le cose sarebbero state diverse”, “Se avessi le qualità che ha X”, “Se avessi avuto la possibilità di avere un’istruzione migliore”, “Se mi si fosse presentata quell’opportunità”, ecc. Non è una perdita di tempo come quelle di cui parlavamo all’inizio?

  • 1
  • 2
Tags:
coerenzaonesta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
5
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
6
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
7
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni