Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Non è una questione di sopportare, ma di fare tutto nuovo

© jill111
Condividi

A volte mi spaventa l'abisso dell'eterno, ma riesco ad affrontare l'oggi

A volte mi stanco e lascio tutto per il giorno dopo. O cerco la mia comodità, la mia grotta nella quale mi nascondo. O mi spaventa pensare a una generosità senza misura, sempre, tutti i giorni, aperta a tutti.

Diceva padre Josef Kentenich: “Oggi Cristo vuole morire in me. Oggi. Non domani. Una delle più grandi tentazioni del demonio: vivere tutta una vita in modo così sublime e con una tale profondità religiosa e morale? Chi può resistere a una cosa del genere? La risposta è: Oggi, solo oggi! Ho questa responsabilità solo per 24 ore. Di Eucaristia in Eucaristia. Le grazie di cui ho bisogno per scendere oggi nell’arena della mia vita le ricevo ogni mattina nella Santa Messa”.

Oggi posso spezzarmi, morire un po’, morire completamente. Oggi, mi chiede solo di farlo oggi. Questo mi dà pace. Un giorno è possibile. E domani di nuovo la richiesta. Domani, un altro giorno. E poi ogni giorno ricevo la forza per spezzarmi, per morire un po’ di più. Ogni giorno ricevo più forza. Ma solo per quel giorno.

Credo che la fedeltà si costruisca così, giorno dopo giorno. Sogno il sempre. Vivo nel presente. Ricevo la forza per smettere di pensare a me e a ciò di cui ho bisogno. Per smettere di guardare il mio dito, il mio ombelico, le mie paure, le mie ansie. Un giorno. Solo un giorno per donare la vita completamente, senza paura.

Mi commuove pensare a quell’amore di Dio che si coniuga solo al presente. Mi ama oggi. Interamente. In modo totale. Mi ama in questo momento in cui mi volgo alla sua croce. È l’amore presente di Gesù al mio fianco. Il viatico per vivere le ore della mia giornata. Le ore del mio presente.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni