Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Luglio |
San Pietro Crisologo
home iconvaticano notizie
line break icon

Al via lo sgombero dei migranti dal Roja

Vatican Insider - pubblicato il 30/05/16

Alle 5:30 di questa mattina poliziotti, carabinieri, finanzieri sono scesi sul greto del fiume Roja, a Ventimiglia. È scattato lo sgombero dei migranti che da ieri si erano accampati alla foce del fiume, nel pieno centro della cittadina di confine. Circa 200 persone, sudanesi ed eritrei in prevalenza, che da tre settimane rifiutavano di farsi identificare e avevano realizzato una tendopoli sulle sponde del Roja. Da ieri, scaduta l’ordinanza di sgombero emessa dal sindaco Ioculano, si erano spostati in riva al mare. Molti di loro, però, si sono dispersi nella notte. Le forze dell’ordine sono intervenute anche alla stazione ferroviaria, fermando gli immigrati, che via via sono stati caricati a bordo di pullman e portati negli uffici di polizia per l’identificazione.  

Tutta l’operazione si sta svolgendo nella tranquillità. L’attenzione si sposta ora in una chiesa. È la parrocchia di San Nicola da Tolentino, dove una ottantina di immigrati, insieme ai No Borders, hanno trovato ospitalità questa mattina all’alba. Ieri, per cercare di mediare e risolvere la crisi, era intervenuto il vescovo di Ventimiglia Antonio Suetta, dichiarano la disponibilità della Curia ad allestire una tendopoli all’interno del seminario di Bordighera. Monsignor Suetta è il sacerdote che anche l’anno scorso è stato decisivo per risolvere la crisi dei migranti accampati per più di 100 giorni sugli scogli dei Balzi Rossi, sempre a Ventimiglia, al confine con la Francia. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni