Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Luglio |
Santi Nazario e Celso
home iconNews
line break icon

La storia ispiratrice dietro la donna con la maschera di Chewbecca

Philip Kosloski - pubblicato il 29/05/16

Candace Payne voleva condividere le “semplici gioie” della vita e attribuisce il successo a Dio

Chi poteva immaginare che il video di una donna che ride istericamente mentre indossa la maschera di Chewbecca di Guerre Stellari avrebbe attirato quasi 150 milioni di visite in una settimana?

Sicuramente non Candace Payne, la madre texana dietro la maschera, che non si aspettava nemmeno di essere invitata ad apparire a Good Morning America e al The Late Late Show, di ottenere un cesto di doni dal negozio di Kohl in cui ha comprato la maschera o di essere invitata in California per un tour esclusivo della Lucasfilm, dove vengono prodotti i film di Guerre Stellari.

Candace sapeva però che è la vera gioia che attira le persone e dà loro la vita. In un’intervista rilasciata al Christian Examiner, ha detto che “quanto alla gioia, è molto più profonda della maschera di Chewbecca…È stato divertente vedere come il video sia diventato virale e come la gente ne abbia tratto un po’ di divertimento, ma alla base della vera gioia c’è la fede”.

La Payne è guida dell’adorazione nella sua chiesa texana da quando aveva 14 anni e crede che la gioia sia una cosa che viene naturalmente quando si ha una profonda fede in Dio.

“Il mondo in cui viviamo ha sopra di sé una nuvola scura che ci fa sentire come se non potessimo mai sperimentare una gioia profonda ogni giorno”, ha commentato. “Dobbiamo ringraziare Dio per ogni cosa che abbiamo. Quando hai un cuore grato ridi di più”.

  • 1
  • 2
Tags:
fedegioiagioia cristiana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni