Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Febbraio |
Beato Pio IX
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

“Capovilla ha tenuto viva l’eredità di Papa Roncalli con ogni forma popolare e culturale”

Mons. Loris Francesco Capovilla – it

CATHOLICPRESSPHOTO

<span class="standardtextnolink">Mons. Loris Francesco Capovilla</span> <span class="standardtextlabel">Creation Date:</span> <span class="standardtextnolink">01/16/2014</span>

Vatican Insider - pubblicato il 26/05/16

Pubblichiamo un ricordo di monsignor Malnati sul Cardinale - morto oggi all’età di 100 anni - che fu Segretario di san Giovanni XXIII

di Monsignor Ettore Malnati

Ha concluso la sua lunga e operosa giornata terrena il cardinale Loris Capovilla, segretario di Giovanni XXIII, il papa del Concilio Vaticano II, rete veneziano scelto da Roncalli quale collaboratore fino alla sua morte avvenuta il 3 giugno 1963.

Capovilla fu nominato arcivescovo di Chieti e poi delegato pontificio di Loreto da papa Paolo VI.

Tenne viva l’eredità di Papa Giovanni non solo con la pubblicazione degli scritti spirituali e delle relazioni epistolari, ma anche con ogni altra forma popolare e culturale su quella primavera della Chiesa che ebbe in Giovanni XXIII un propulsore.

Don Primo Mazzolari ebbe a dire che con Papa Giovanni a Roma c’era un cuore. Il mondo lo percepì.

Capovilla ha dedicato tutta la sua esistenza nello stile di Papa Roncalli a tener vivo il dialogo con la grande tradizione religiosa dell’ebraismo; con la comunità di Taizè alla quale fece dono del breviario di Papa Giovanni che, io lo posso testimoniare, è tenuto nella cella che fu di fratel Schutz;con le varie Chiese ortodosse. Il patriarca Bartolomeo lo incontrò personalmente a Sotto il Monte. Tenne contatti epistolari con uomini di cultura, giornalisti, uomini politici, come Gorbačëv, operai, giovani, imprenditori, missionari, sacerdoti e persone di ogni credo e anche non credenti.

Capovilla ha sempre lasciato la porta di Cà Maitino e del suo cuore aperta a tutti, meno che agli arroganti di turno. Il suo telefono squillava a ogni piè sospinto. Vi era sempre una buona parola e soprattutto pensieri di coerenza e di stigmatizzazione verso qualsiasi radicalismo.

Amò la città, la spiritualità e la laicità di Trieste, crocevia di religioni e di culture.

Ebbe la gioia di vedere Giovanni XXIII alla gloria degli altari.

Fui accanto a Lui a Roma per la beatificazione di Papa Roncalli. Ebbi da Lui molte confidenze sulla necessità di un «aggiornamento», come lo chiamava papa Giovanni XXIII, della Chiesa e del modo di ascoltare e di essere nel mondo.

L’elezione di Papa Bergoglio ha portato il sole nei suoi pensieri e nelle sue speranze.

* Vicario episcopale per il laicato e la cultura – Diocesi di Trieste

Tags:
san giovanni xxiii
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.