Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

La sessualità nel matrimonio cristiano è meravigliosa

Unsplash

Alfa y Omega - pubblicato il 25/05/16


Voi come ci riuscite?

R.: Per esempio, una delle esperienze che abbiamo fatto nostre a Medjugorje è stata la creazione di un gruppo di preghiera. Abbiamo ospitato tanta gente a casa nostra, ogni settimana, per pregare insieme. Un giorno abbiamo raggiunto le 65 persone.

L.: Una delle mie figlie mi ha detto una volta: “Mamma, e se entra un ladro?” Io le ho detto: “Forse si potrebbe convertire!” E i bambini hanno vissuto tutto questo con molta naturalezza.

R.: E adesso, ogni venerdì, i ragazzi hanno un loro gruppo di preghiera. E una volta al mese ricevono dei corsi sulla Teologia del corpo, in modo adeguato alla loro età.

In quanto coppia sposata, come vivete la vostra fede? Com’è la vostra relazione comune con Dio?

R.: Per noi è fondamentale la catechesi dei tre altari di Giovanni Paolo II (NdR: la preghiera, il talamo nuziale e la mensa familiare). Non si tratta soltanto di pregare, cosa che facciamo: offriamo le nostre opere al Signore ogni mattina, recitiamo tre Ave Maria prima di andare a dormire, preghiamo insieme, andiamo all’Adorazione il martedì, recitiamo in famiglia almeno un mistero del Rosario ogni giorno… Ma poi c’è l’altare della condivisione, del mangiare insieme, di raccontarci cose, di dire ciò che è giusto e ciò che non lo è; in questo senso facciamo un’uscita settimanale per parlare delle nostre cose, raccontarci di come stiamo… ma evitando che questo infici la nostra agenda e i nostri rispettivi impegni.

E poi c’è il terzo altare, che è rappresentato dalla sessualità. Grazie a Dio ci siamo potuti formare su questo tema, vivendolo in modo meraviglioso. Scoprite il Signore nella vostra alcova, sappiate che lo Spirito Santo è presente anche nella nostra intimità sessuale di marito e moglie. Rendiamoci conto che la sessualità ha degli aspetti meravigliosi e che è Dio che l’ha voluta in questo modo.

Questo modo di vedere e vivere la sessualità nel matrimonio non è molto frequente…

R.: Hai ragione. Diverse volte abbiamo incontrato delle famiglie che vivono la propria fede esclusivamente nella preghiera. Ma la vocazione matrimoniale non è questa qui. Se lo fosse, saremmo tutti molto fragili. Certo, partiamo dal presupposto che bisogna avere dei momenti di preghiera, ma anche gli altri due elementi vanno tenuti bene a mente. Vi rende umani, vi rende uniti. Ci sono molti modi di accogliere Dio nel proprio matrimonio, non esiste soltanto la preghiera.

L.: Il Signore è anche nella sessualità. Ed è presente anche quando si torna a casa e si agisce da folli. Dio è anche lì. In questo modo il sacramento del matrimonio si rinnova. Molti cattolici commettono l’errore di separare vita professionale, vita famigliare e vita spirituale, come se fossero compartimenti stagni.

R.: Questo è l’inizio della fine di un matrimonio cristiano, che invece deve essere “tutto” e deve esserlo “sempre”. Sempre con Gesù Cristo. E con Lui tutto è molto più bello e più divertente. Dalla sessualità a qualsiasi altra questione. La vocazione al matrimonio è un qualcosa di entusiasmante.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
famigliamatrimoniosessualitàteologia del corpo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni