Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Doni autentici da regalare per la Prima Comunione

first-communion-736512_640

Pixabay.com/Public Domain/ © mariella1972

Silvia Lucchetti - Aleteia - pubblicato il 24/05/16

Suggerimenti per ricolmare i fanciulli che si apprestano a ricevere l’Eucaristia di “beni non deperibili”

Nel mese di maggio tantissimi bambini si accingono a vivere e ricevere per la prima volta il sacramento dell’Eucaristia. La Prima Comunione è un passo fondamentale nel cammino di fede di ciascuno, e questo giorno rimane in tutti noi come un ricordo vivo e indelebile, così come il periodo di formazione e preparazione che lo precede.

Papa Benedetto XVI nel 2005 durante l’incontro di catechesi e di preghiera con i bambini della Prima Comunione disse:

«(…) mi ricordo bene del giorno della mia Prima Comunione. Era una bella domenica di marzo del 1936, quindi 69 anni fa. Era un giorno di sole, la chiesa molto bella, la musica, erano tante le belle cose delle quali mi ricordo. Eravamo una trentina di ragazzi e di ragazze del nostro piccolo paese, di non più di 500 abitanti. Ma nel centro dei miei ricordi gioiosi e belli sta questo pensiero (…) che ho capito che Gesù è entrato nel mio cuore, ha fatto visita proprio a me. E con Gesù Dio stesso è con me. E che questo è un dono di amore che realmente vale più di tutto il resto che può essere dato dalla vita; e così sono stato realmente pieno di una grande gioia perché Gesù era venuto da me. E ho capito che adesso cominciava una nuova tappa della mia vita, avevo 9 anni, e che adesso era importante rimanere fedele a questo incontro, a questa Comunione. Ho promesso al Signore, per quanto potevo: “Io vorrei essere sempre con te” e l’ho pregato: “Ma sii soprattutto tu con me”. E così sono andato avanti nella mia vita. Grazie a Dio, il Signore mi ha sempre preso per la mano, mi ha guidato anche in situazioni difficili. E così questa gioia della Prima Comunione era un inizio di un cammino fatto insieme».

L’attuale società sempre più secolarizzata e orientata all’insaziabile consumo di beni materiali rischia di svilire il profondo significato spirituale di questo momento, enfatizzando al contrario quello che dovrebbe essere unicamente lo sfondo in cui si incardina il rito sacramentale.

Ecco quindi che l’interesse e l’attenzione dei fanciulli vengono polarizzati su aspetti e gratificazioni che, pur legittimi e comprensibili,  dovrebbero essere comunque secondari, come l’abito della cerimonia, le persone da invitare, la festa da organizzare, le bomboniere da scegliere e per ultimo ma non da ultimo l’agognata lista dei regali che si desidera ricevere. Questo elenco è solitamente popolato dagli ultimi modelli tecnologici in commercio, come smartphone, tablet, computer, da videogiochi, dvd, oltre che da abbigliamento e accessori sportivi, gadget vari “firmati” dagli idoli televisivi e non solo.

Tra i regali che solitamente vengono ricevuti mancano proprio quelli che più dovrebbero rispecchiare il carattere spirituale della festa. Per questo abbiamo ritenuto utile proporre dei suggerimenti per aiutare familiari e amici nella scelta di doni autentici che possano accompagnare nel tempo i loro cari nel percorso di fede e maturazione personale.

1. Per chi vuole regalare al giovane che si prepara a ricevere la Prima Comunione un’esperienza di fede e una giornata di condivisione consigliamo un pellegrinaggio in un santuario mariano o alla cattedrale della propria città. Con l’occasione potrete passare sotto la Porta Santa e spiegare al festeggiato il significato del Giubileo della Misericordia e delle indulgenze.

9227873123_a906f61c2a_z
Flickr/ CC/ © Paval Hadzinski

2. Spesso le pareti delle camerette dei più piccoli sono tappezzate di tutto ma mancano di una croce, di un’immagine sacra. Quindi vi consigliamo di regalare un quadro della Vergine Maria o del Santo di cui il festeggiato porta il nome.

208890214_83d8194f59_z
Flickr/ CC/ © DUCKMARX

3. Un’idea molto originale e ricca di significato è la pergamena con la Benedizione Apostolica da richiedere all’Elemosineria Apostolica Vaticana. Nella parte superiore della pergamena è presente l’immagine del Santo Padre e poco più in basso la solenne benedizione. Sarà un ricordo prezioso da conservare e da appendere.

15441029485_c3cfdff24d_z
Flickr/ CC/ © Fio

4. Un regalo che non può assolutamente mancare nella lista che vi proponiamo è la Bibbia illustrata o il Vangelo, di seguito vi elenchiamo alcune scelte:

-“La Bibbia della Prima Comunione” (San Paolo edizioni) è una Bibbia per la Prima Comunione arricchita da scatola e pergamena. È composta da 72 pagine a colori, ornata da cartine e disegni che accompagnano nella lettura.

-“Vangelo della Prima Comunione” (San Paolo edizioni), munito di cofanetto, comprende i quattro Vangeli e gli Atti degli Apostoli in un’edizione curata e pensata per i più giovani che si avvicinano per la prima volta al sacramento dell’Eucaristia.

-“La Bibbia illustrata” (Ancora Editrice) è un libro illustrato a colori che racconta le vicende dell’Antico e del Nuovo Testamento con un linguaggio semplice. È un’opera arricchita da box di testo, disegni e fotografie sugli usi e costumi dell’epoca.

-“Il Vangelo della Prima Comunione” (Ancora Editrice) comprende i quattro Vangeli, gli Atti degli Apostoli e un’antologia di Salmi, con un’introduzione sul tema “Il Pane e la Parola”.

3040088804_eb8189e8fc_z
Flickr/ CC/ © joebart

5. Si può anche regalare un quaderno o libretto da colorare con immagini tratte dai personaggi biblici, arricchito di preghiere e foto da attaccare, creato a mano da voi o già confezionato. Ad esempio le edizioni San Paolo propongono “Gesù nel cuore. L’album della mia Prima Comunione”.

3315013523_45f5ce99ab_z
Flickr/ CC/ © samantha celera

6.Se preferite acquistare il vostro regalo in gioielleria vi consigliamo un rosario da collo o una collanina con la croce, al posto del classico orologio o degli orecchini. Se vi è possibile fatelo benedire dal sacerdote prima di regalarlo.

21834891298_a23ce44e37_z
Flickr/ CC/ © Elena

7. Se amate regalare libri, vi suggeriamo noi alcuni titoli dedicati alla Prima Comunione:

Insegnami a pregare” (Ancora Editrice) è un libro illustrato a colori, con link internet per scaricare file audio e contenuti speciali.

-“Sei con me. Pagine per la Prima Comunione” (San Paolo Edizioni) Un’antologia di brani estratti dalla Bibbia, vicende di Santi, preghiere e racconti di miracoli eucaristici.

-“La preghiera delle cinque dita con Papa Francesco” (Ancora Editrice) Libretto a colori con il testo della preghiera delle 5 dita di papa Francesco e la decina di Rosario sempre del Santo Padre.

-“Eucaristia. La mia strada per il cielo” (San Paolo Edizioni) è la biografia di Carlo Acutis un adolescente come tanti, amico di Gesù che partecipava ogni giorno all’Eucaristia e si affidava alla Vergine Maria. Morto a 15 anni per una leucemia fulminante, ha offerto la sua vita per il Papa e per la Chiesa.

-“La mia Prima Comunione con Papa Francesco” (Ancora Editrice) Le parole che Papa Francesco ha rivolto ai bambini sull’Eucaristia, la Messa, la Prima Comunione, accompagnate e commentate da coloratissimi disegni.

Tags:
comunionepapa benedetto xviprima comunioneregali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni