Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 09 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconStile di vita
line break icon

10 motivi per cui forse non dovresti convertirti al cattolicesimo

shutterstock.com

Catholic Link - pubblicato il 23/05/16

di Andres d’Angelo

Stai pensando di diventare cattolico? Pensi di voler prendere sul serio il tuo cattolicesimo, in caso tu l’abbia un po’ trascurato? Non so se convertirsi sia una buona idea. Fossi in te ci penserei bene. Il cattolicesimo non è un “club del ben pensare”. Essere cattolici significa essere un po’ pazzi. Pazzi d’amore per Cristo, pazzi d’amore per Maria e, di conseguenza, pazzi d’amore per gli altri. E non è semplice essere pazzi in un mondo così “sano di mente”. Spesso le follie che facciamo noi cattolici pesano a chi non lo è, perché vengono quasi sempre intese come un’accusa verso chi è così “sano di mente”.

Questo piccolo articolo serve quindi da avvertimento: se stai pensando di convertirti, diventerai quasi inevitabilmente una persona “particolare”. Forse diventerai una persona felice, e in questo mondo triste in cui viviamo nulla stona di più di una persona genuinamente felice. Il cattolicesimo impegnato è un cammino di vita. Non dire che non ti abbiamo avvertito.

Scrivo quest’articolo un po’ scherzando e un po’ seriamente. Certo, tutte le cose di Dio sono serie; ma questo non vuol dire che debbano essere anche noiose. O inutilmente solenni. In fondo, il senso dell’umorismo porta a riflettere. E quando dobbiamo paragonare l’infimo con il sublime, un modo possibile per farlo è attraverso il senso dell’umorismo: «Perché ciò che è stoltezza di Dio è più sapiente degli uomini, e ciò che è debolezza di Dio è più forte degli uomini» (1 Cor, 1, 25).


1. Attento! Potresti trovare il significato della tua vita

Noi cattolici crediamo che Dio ci abbia creati con uno scopo. E se scopriamo qual è, possiamo aspirare alla Santità. Cos’è la Santità? Complicarsi la vita inutilmente. Rendere difficile ciò che è semplice. Non prendere scorciatoie. Porsi di fare qualcosa e, con l’aiuto di Dio, farlo. Prendere il sentiero tortuoso, entrare dalla porta angusta. E come può essere che facendo le cose più difficili riusciamo a essere nello stesso tempi delle persone felici? Bella domanda. Il segreto è questo: la Santità è il piano di Dio per la nostra vita. E se seguiamo il piano di Dio, che ci ha creati, in che modo potremmo mai essere infelici? Persino il martirio ci sembra un guadagno, perché non poniamo la nostra felicità in questa vita, ma nel premio incedibile che Dio ci ha preparato: “quelle cose che occhio non vide, né orecchio udì”. (1 Cor 2, 9).

https://media0.giphy.com/media/g7SFZQGzS4HwQ/200.gif


2. Forse comprare una nuova auto non è una priorità

Trovare il senso della propria vita può cambiare ogni priorità. Ciò che fino a ieri ti sembrava una priorità assoluta, come ad esempio avere sempre l’ultimo modello di automobile, oggi ti sembra secondario. La cosa pericolosa è data dal fatto che queste priorità vengono rimpiazzate da cose totalmente “ridicole”, come partecipare a una giornata di formazione oppure aiutare le vittime di alluvioni o terremoti. Fai attenzione: il cristianesimo fa sì che le tue priorità siano messe “sottosopra”. E finiamo con il sembrare pazzi. Pazzi d’amore per il prossimo, e un po’ meno pazzi d’amore per le auto all’ultimo grido.

https://media.giphy.com/media/4gTiTeUzVMNiM/giphy.gif


3. Attento! Potresti desiderare di avere più di un figlio. Due, tre, quattro…

Quelli che Dio vuole! Come? Tutti quelli che Dio vuole? Irresponsabile! I bambini hanno bisogno di tecnologie all’ultima moda per essere felici! Come puoi crescere un figlio se non hai il denaro necessario per garantirgli le scuole migliori e le migliori condizioni? Ecco un’altra cosa per cui noi cattolici siamo pazzi. Pazzi d’amore per i nostri figli. E doniamo loro ciò che di più caro ed esclusivo si possa avere al giorno d’oggi: diamo loro il nostro tempo, tempo di qualità trascorso soltanto per amarli, ascoltarli e proteggerli. È per questo che, sebbene potrebbero non avere il tablet più recente o i loro vestiti potrebbero avere qualche toppa, i nostri figli crescono sicuri di loro stessi e talvolta sono addirittura felici.

https://media2.giphy.com/media/dkwk6IVzmhTig/200.gif


4. Potresti cominciare ad essere contro l’aborto, il divorzio, l’eutanasia, ecc…

Noi cattolici riusciamo a metterci praticamente tutto il mondo contro e a mantenere un’opinione che è contraria alla corrente culturale imperante. Siamo sempre “fuori moda”. Ci opponiamo all’aborto, al divorzio, all’eutanasia… Perché non ci piacciono le scorciatoie! E crediamo che tutto abbia senso in questa vita, persino la sofferenza! E perché non viviamo la nostra fede e lasciamo in pace gli altri? La risposta è, di nuovo: siamo fuori di testa. Pazzi incorreggibili. Crediamo che tutto il mondo abbia il diritto di sentire la verità e inoltre crediamo di dover convincere tutti del nostro punto di vista. Qualcosa simile a ciò che fa il lievito nell’impasto.

200

  • 1
  • 2
Tags:
cattolicesimofamigliamisericordiapapapeccatoperdonotestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
2
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Franciscan Mission of Legnano
Cerith Gardiner
Gustatevi la gioia di questi frati e suore francescani che ballan...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni