Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
vaticano notizie

Svizzera, torna «la birra del vescovo» per i più deboli

Vatican Insider - pubblicato il 18/05/16

Se solo avesse potuto immaginarlo il microbiologo francese Louis Pasteur l’avrebbe scritto nei suoi «Studi sulla birra». Dalla fermentazione del malto – da lui finalmente spiegata in dettaglio – non si otteneva solo un prodotto spesso fonte di conflitto tra le nazioni (in particolare Francia e Germania), ma anche un’opportunità a favore dei più deboli alla stregua di tante attività caritative che fioriscono nelle comunità. 

Ci ha pensato, più di 150 anni dopo, e questa volta in Svizzera, un religioso Charles Morerod op, pastore dal 2011 della diocesi di Losanna-Ginevra e Friburgo. Per il secondo anno consecutivo viene infatti messa in vendita quella che è conosciuta come «la birra del vescovo».  

Lanciato nella Notte dei Musei di Friburgo della primavera 2015, il primo lotto – a detta degli esperti caratterizzato, da un retrogusto pungente perché aromatizzato con ortica – riecheggiava nel nome l’espressione della benedizione papale «Urbi et orbi»: «Urbi et ortie». Prodotto in numero limitato di bottiglie, aveva riscosso un tale successo da indurre subito una riproposta. 

Solo questione di ore il nuovo lancio, atteso per giovedì 19 maggio, come annuncia il comunicato diocesano che svela anche il nuovo nome del prodotto: «Les 12 épeautres» in riferimento ai 12 apostoli e al farro spelta, l’antico cereale originatosi circa 8 mila anni fa per alterazione naturale del genoma (una biotecnologia ante litteram) di cui è stata ripresa in questi anni la coltivazione in Svizzera, Francia e Germania proprio per la produzione della birra. Un’occasione per ritornare ai prodotti artigianali di un tempo. 

Più che accessibile il prezzo – 5,50 franchi svizzeri per la bottiglia da 0,33 litri e 11 per quella da 0,75 – e il ricavato andrà ancora una volta a favore di attività umanitarie. Se lo scorso anno erano state due organizzazioni svizzere dedite all’accoglienza migranti, quest’anno la scelta è caduta sulla House of Grace di Haifa in Israele, sede di riabilitazione per detenuti senza distinzione di nazionalità o credo religioso, e sul percorso HandiCap&Nature, una comunità di accoglienza disabili nei boschi del Jorat (Cantone di Vaud). 

Di fronte alla birra del vescovo uno potrebbe immaginare un pastore quantomeno con competenze di studi di agraria o scienze forestali: niente di più lontano invece dalla sua formazione che lo vede un fine teologo (specialista di Tommaso d’Aquino, questioni ecumeniche e rapporto con la cultura contemporanea), già rettore dell’Angelicum a Roma, un uomo di un’umiltà disarmante. 

Nato nel 1961 a Riaz, Morerod ha studiato letteratura a Bulle e Friburgo, per poi entrare nell’Ordine di san Domenico a 22 anni. Mentre lavora in una parrocchia di Ginevra consegue il dottorato in teologia con una tesi su Martin Lutero e il cardinale Caetano. Docente di teologia fondamentale, si laurea in filosofia con una tesi sulla natura in Aristotele e Kant. 

A 38 anni viene nominato professore alla Pontificia Università di San Tommaso d’Aquino, l’Angelicum di Roma, cui associa negli anni una lunga serie di incarichi: docente di teologia fondamentale presso l’Università della Svizzera italiana (1999-2002), membro del Comitato Scientifico del Istituto Paolo VI di Brescia, decano della facoltà di Teologia e preside di Filosofia all’Angelicum, dottorato in filosofia presso l’università cattolica di Tolosa con tesi sul pluralismo religioso. Nel 2007 è visiting professor presso l’Istituto Luis Beato Diego de San Vitores a Guam in Oceania e dal 2008 al 2011 dirige il Programma di Studi Cattolici romani presso l’università di St. Thomas a St. Paul, Minnesota.  

Diversi anche gli incarichi in Vaticano: membro della Commissione cattolico-anglicana (2002-2005), dal 2005 membro della Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa dal 2005, nel 2009 partecipa a nome del Vaticano ai seminari dottrinali tra la Santa Sede e la Fraternità San Pio X. 

Nell’aprile 2009 viene nominato da Benedetto XVI segretario generale della Commissione Teologica Internazionale (2009-2014) e consultore della Congregazione per la dottrina della fede. Lo stesso anno, viene proclamato Rettore dell’Angelicum a Roma. 

Due anni dopo è nominato vescovo di Losanna, Ginevra e Friburgo e consacrato l’11 dicembre 2011 dai cardinali Georges Cottier e William Levada. Nonostante un vasto territorio, che su quasi 2 milioni di abitanti registra più di 700 mila cattolici, continua in un impegno per nulla trascurabile. 

Dal 2012 il vescovo Morerod è membro ordinario della Pontificia Accademia di Teologia e membro della Congregazione per l’Educazione Cattolica. Eletto vice presidente della Conferenza episcopale svizzera (2013-2015) e poi presidente nel triennio in corso (2016-2018), è anche responsabile della Commissione di Bioetica. Il 29 marzo 2014 papa Francesco lo nomina membro del Pontificio Consiglio della Cultura. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni