Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
San Gabriele dell'Addolorata
home iconvaticano notizie
line break icon

“Nessuna famiglia è esclusa dall’amore di Dio”

Vatican Insider - pubblicato il 16/05/16

Capire in toto, metabolizzare e diffondere l’esortazione post-sinodale Amoris laetitia. Di questo si è parlato nell’udienza di questa mattina di papa Francesco a monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia. L’Arcivescovo ha poi spiegato a Radio Vaticana (ad Alessandro Gisotti) che per il Pontefice nessun nucleo familiare è escluso dall’Amore di Dio. Assolutamente. 

«Non c’è dubbio che, dopo il Sinodo, ci sia ora tutta la prospettiva della diffusione e del sostegno all’esortazione apostolica Amoris laetitia», ha esordito il Presule. «Questo è un testo che richiede un approfondimento e uno slancio nuovo, perché non solo e non tanto “si rinverdisca” la pastorale familiare ma, forse ancora di più, perché tutta la pastorale acquisisca i tratti della familiarità». A cominciare da un «rinnovato stile nelle comunità cristiane, in quelle parrocchiali, perché siano esse – davvero – una famiglia che accoglie, che sprona tutte le famiglie per essere poi vicino a coloro che hanno maggiori problemi e difficoltà».

Paglia ha affermato che sono «tante le richieste, da varie parti dell’Italia e del mondo e credo che sia una consolazione anche per il Papa potere vedere che il testo che lui ha consegnato risponda in effetti a un bisogno profondo sia della Chiesa sia della società». 

Del suo incontro con Papa Bergoglio, il Prelato ha sottolineato «l’urgenza di diffondere un amore che sia robusto, costruttivo, misericordioso, accogliente, che non escluda nessuno. Ecco, c’è come una passione di universalità da parte del Papa perché nessuna famiglia sia privata della gioia dell’amore».

Per il Presidente del Dicastero vaticano per la famiglia, l’Amoris Laetitia «deve diventare “lettera viva”, attraverso la vita stessa delle famiglie: sono loro che devono diventare il vero documento e il vero testo. Sono le famiglie che devono testimoniare – appunto – la gioia dell’amore: ne sono il luogo prioritario».  

Aggiunge Paglia: «Ne conosciamo d’altra parte le difficoltà e i problemi; e tuttavia, è proprio da qui che in qualche modo si deve ripartire: dalle famiglie, che sono la parte assolutamente maggioritaria del Popolo di Dio. Nella sensibilità di papa Francesco – ha evidenziato – sappiamo bene cosa voglia dire il sensus fidelium: ossia il sentire del Popolo di Dio sull’amore, sulla vita, sull’esistenza e sull’aiuto ai più deboli. Tante volte – ha ricordato in conclusione – il Papa si richiama direttamente alle famiglie perché siano esse stesse i luoghi dove si testimonia l’amore di Dio, per tutti e particolarmente per quelli più deboli e più feriti». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni