Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 16 Aprile |
Aleteia logo
vaticano notizie
separateurCreated with Sketch.

Vaticano, il Papa ha ricevuto la premier della Polonia

Vatican Insider - pubblicato il 13/05/16

Il Papa ha ricevuto il premier della Polonia, signora Beata Szydlo, con il seguito. Come noto dal 26 al 31 luglio prossimi papa Francesco sarà a Cracovia per presiedere la giornata mondiale della gioventù. 

La «accoglienza ai profughi» è stato uno dei temi affrontati dal premier polacco,  

signora Beata Szydlo, nei colloqui che ha avuto in Vaticano, con il Papa e successivamente con il segretario dei rapporti con gli Stati, monsignor Gallagher. Lo riferisce un comunicato della sala stampa vaticana. 

«Nel corso dei cordiali colloqui – riferisce la nota – è stato rilevato il contributo positivo della Chiesa cattolica alla società polacca. Si è fatto un particolare riferimento alla visita che il Santo Padre compirà nel Paese nel prossimo mese di luglio in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù e alle recenti celebrazioni a Gniezno e a Pozna per il 1050esimo Anniversario del Battesimo della Polonia, alle quali ha partecipato l’Em.mo Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, in qualità di Legato Pontificio». «Successivamente – prosegue il comunicato – ci si è soffermati su alcuni temi di mutuo interesse, quali la promozione della famiglia nell’attuale contesto socio-culturale e l’accoglienza dei profughi. Infine, sono state discusse alcune tematiche che concernono la comunità internazionale, quali la pace e la sicurezza, il conflitto in Siria e la situazione umanitaria nell’Ucraina e nel Medio Oriente». 

Il colloquio privato tra il Papa e il premier di Polonia, signora Beata Szydlo, è durato 30 minuti, alla presenza dell’interprete. Al termine il Papa ha donato la medaglia del pontificato e due libri, e la signora ha ricambiato con una bibbia del XVI secolo tradotta da Iacopo Wujek. 

La premier, conversando con i giornalisti di lingua polacca, ha riferito di aver parlato nei colloqui con il Papa della prossima Gmg e della situazione in Europa, e del progetto polacco di sostegno alle famiglie detto «500+». Si tratta di un programma, in vigore dal primo aprile, per cui a chi ha più di un figlio, viene concesso un contributo mensile di 500 sloty, circa 120 euro al mese, per ogni figlio oltre il primo. 

Top 10
See More