Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La Libreria Editrice Vaticana al Salone del Libro evoca le rotte dei migranti

Condividi

La Libreria Editrice Vaticana (Lev) partecipa al Salone del Libro di Torino – dedicato quest’anno al tema «Visioni» – con uno stand dai colori volutamente onirici dove prevale oltre al giallo-bianco pontificio l’azzurro del mare. Esso ruota per 110 mq attorno a una barca a vela evocatrice sì della barca di Pietro ma anche delle tante barche che da alcuni anni solcano il Mediterraneo e altri mari alla ricerca di Patria e sicurezza. 

Sulla vela principale è stato riportato l’invito di papa Francesco «Remate, siate forti anche col vento contrario. Remiamo a servizio della Chiesa, remiamo insieme». Sullo sfondo dello stand sono presenti alcune gigantografie fotografiche legate alla visita di papa Francesco a Lampedusa (8 Luglio 2013). Verranno portati 485 titoli per un totale di 20mila volumi: dai libri dei Papi con particolare accentuazione di Papa Francesco (encicliche, esortazioni apostoliche, omelie del mattino, catechesi tratte dalle udienze del mercoledì) ma anche i libri sul Giubileo, testi di e sulla Sacra Scrittura, Storia della Chiesa, testi giuridici, libri d’arte e dei diversi dicasteri vaticani. 

All’interno della programmazione del Salone 2016 Lev presenterà «Elogio del patrimonio. Cultura, arte, paesaggio» (Lev 2016) di Giovanni Maria Flick e «Il linguaggio di Papa Francesco. Analisi, creatività e norme grammaticali» (Lev 2016) di Salvatore Claudio Sgroi. 

«Elogio del Patrimonio. Cultura, arte, paesaggio» verrà presentato venerdì 13 maggio alle 17 presso la Sala Blu da Gianni Riotta, Salvatore Settis, Alessandro Zaccuri e Giovanni Maria Flick. «Il linguaggio di Papa Francesco. Analisi, creatività e norme grammaticali» verrà presentato sabato 14 maggio alle 16.30 presso Spazio Autori da Ugo Cardinale, Giuseppe Costa, Tullio De Mauro, Giampiero Gamaleri, Claudio Marazzini, Carlo Marello e Salvatore Claudio Sgroi.  

Il 2016 inizia in modo positivo per la Libreria Editrice Vaticana: aumenta il fatturato lordo nel primo trimestre che chiude in crescita a 793.451,61 euro rispetto ai 768.462,83 euro del 2015 registrando, così, un +3,25%. Lo comunica la Lev in una nota in occasione della partecipazione al Salone di Libro di Torino. 

Analizzando più nel dettaglio i numeri dei titoli venduti nel periodo, il risultato di Lev si conferma sempre fondato in modo equilibrato su varie componenti: le vendite di titoli novità, i titoli ricorrenti e stagionali, le pubblicazioni ufficiali di vasta diffusione che pur di anni precedenti mantengono ancora forza commerciale (oltre, naturalmente, a quella culturale) e in particolare modo alla forza del catalogo. 

Il catalogo della Libreria Editrice Vaticana contiene circa 3.500 titoli di cui la maggior parte in italiano. Al suo interno sono presenti atti e documenti che coprono la storia dei magisteri pontifici da Pio XII a Papa Francesco del quale la Lev pubblica con grande diffusione le omelie del mattino, le catechesi tratte dalle udienze del mercoledì, le esortazioni e le encicliche (si ricorda la grande diffusione della Laudato si’). Assieme ai documenti pontifici ampio spazio è dato ai documenti dei dicasteri vaticani. 

È possibile trovare il «Trattato e Concordato fra la Santa Sede e l’Italia» (1929, ristampa 2005); «Costituzioni, Decreti, Dichiarazioni» del Concilio Vaticano II; i documenti relativi ai Sinodi dei Vescovi ivi compresa la relazione finale del Sinodo «La vocazione e la missione della famiglia nella chiesa e nel mondo contemporaneo» (2015). Di interesse è la serie di documenti e studi della Congregazione per la Dottrina della Fede nonché una serie di pubblicazioni di valore storiografico realizzate sulle fonti degli archivi del Sant’Uffizio. A tal proposito recentemente si è conclusa la serie dei tre volumi «Il processo inquisitoriale del cardinal Giovanni Morone» (2015) a cura di Dario Marcatto e Massimo Firpo. 

Atti e documenti sono pubblicati anche dalla Congregazione per il Clero, da quella per il Culto e la Disciplina dei Sacramenti, da quella per le Cause dei Santi, da quella per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica. Il Pontificio Consiglio per la Famiglia ha in catalogo tutta una serie di pubblicazioni legate alla famiglia prima del Sinodo e dopo il Sinodo; mentre il Pontificio consiglio della Giustizia e della Pace di recente ha arricchito il catalogo con una serie di volumi. Il Pontificio Consiglio per i Laici nella Collana «Laici Oggi» pubblica una serie di interventi di attualità. 

Di recente al catalogo sono stati aggiunti alcuni titoli sul Giubileo: per esempio «Il Giubileo, la Misericordia Francesco» di Angelo Scelzo; «Gli Anni Santi» di Rino Fisichella; «Conoscere il Giubileo» di Maria Rosa Poggio.  

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.