Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 23 Maggio |
San Desiderio da Genova
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Quando John Henry Newman diede una lezione di coscienza al Primo Ministro

web-blessed-john-henry-newman-everett-pubic-domain-via-wikimedia-commons

Public Domain via WikiMedia Commons

Tod Worner - pubblicato il 10/05/16

[Quanto ai cattolici], non sono legati dal carattere personale o dagli atti privati del papa ma dal suo insegnamento formale… Il primato della legge morale e della coscienza è la sua ragion d’essere…

Ma ovviamente devo ribadire, per non essere frainteso, che quando parlo di coscienza intendo la coscienza propriamente detta. Quando ha il diritto di opporsi all’autorità suprema anche se non infallibile del papa, dev’essere qualcosa di più di una semplice contraf azione… Se questa regola necessaria venisse osservata, gli scontri tra l’autorità papale e l’autorità di coscienza sarebbero molto rari…

Sicuramente, se sono costretto a portare la religione a un dopocena… Brinderò (…) prima alla coscienza, e poi al papa.

Il beato John Henry Newman respinse brillantemente l’attacco del Primo Ministro, ma, cosa più importante, esortò allo stesso tempo i cattolici a respingere la coscienza “contraffatta” dell’epoca accogliendo, attraverso la grazia di Dio e la saggezza della Chiesa, la formazione adeguata della coscienza.

“La coscienza ha dei diritti perché ha dei doveri”.

Il cardinale Newman lo sapeva.

E noi?

Per leggere integralmente la lettera del beato John Henry Newman al duca di Norfolk, si può cliccare qui.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
coscienza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni