Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Quando una star emergente di MTV perde tutto

Condividi

White Flag Flies

Una volta ho sentito dire che se ti viene strappato qualcosa dalle mane, fa molto più male trattenerla che lasciarla andare.

Quando Vince Scheuerman ha scelto il nome “Army of Me” per il suo gruppo, una quindicina d’anni fa, non aveva idea della ‘profezia che si autoavvera’ che sarebbe diventata. “Pensavo ad ‘Army of Me’ in questi termini: ‘posso far avverare i miei sogni lavorando duramente e se ho abbastanza talento. Sono un esercito e posso farcela’ “, ha dichiarato Scheuerman in un’intervista.

E le cose si sono messe per il verso giusto. Dopo essersi costruito una reputazione a Washington DC, il gruppo ha iniziato a fare tour internazionali e a suonare accanto a nomi quali Dave Matthews, OAR, Switchfoot e The Used. Le principali stazioni radio hanno diffuso la loro musica. Un loro video è stato inserito nel circuito di MTV. Hanno firmato un contratto con una major label.

Ma poi, poco prima di lanciare l’album del 2007, il cantante ha notato di avere problemi con la sua voce. Nel giro di un paio di giorni, non c’era più.

A Scheuerman è stato diagnosticato un polipo alle corde vocali e poco dopo ha sofferto un’emorragia vocale. Non gli è stato possibile, parlare, cantare e perfino sussurrare, per un intero mese.

Interviste radio e partecipazioni a programmi televisivi sono stati immediatamente cancellati. E quando la voce non è tornata neanche dopo un intervento chirurgico, coloro accanto a lui hanno iniziato a perdere fede: i membri della band hanno iniziato a lasciare il gruppo e Army of Me è stato scaricato dalla loro etichetta discografica.

Per il cantante è stato un periodo buio. “Le cose sono precipitate e io mi sono sentito smarrito. Non ho dimenticato i miei sogni, ma ho dovuto imparare a essere umile”.

La canzone “White Flag Flies” (Sventola bandiera bianca, nel video sopra) del suo ultimo album Searching for You è un’immagine di cosa ha passato Scheuerman quando è sembrato che ogni cosa su cui ha lavorato gli sia stata portata via. “L’immagine di una bandiera invoca l’idea di resa. Una volta ho sentito qualcuno dire che se ti viene strappato qualcosa dalle mane, fa molto più male trattenerla che lasciarla andare. L’idea di questa canzone è che con la resa viene la pace. La guerra finisce”.

“Quando tocchi il fondo, ti rendi conto che non sei al controllo. Ma nel silenzio, quando poni la tua fiducia in Qualcuno che può aiutarti, arriva la pace. Questo concetto è buona parte di ciò di cui tratta l’album Searching For You”.

Con l’aiuto di alcuni buoni acid, Scheuerman ha continuato a fare musica e a rafforzare la sua voce. Dopo un breve lavoro con un altro gruppo, il cantante ha deciso di restare da solo. Che nome ha scelto? È tornato  ad Army of Me. “È diventato chiaro che Army of Me è la mia storia. Ho vissuto la guerra e sono ancora in marcia. Ma non sono da solo in questo viaggio, perché gli amici, i sostenitori, chiunque stia leggendo queste parole in questo momento, sono parte del mio Esercito, e io del loro”.

Continua a seguire “Army of Me” su Facebook. Puoi acquistare Searching for You su iTunes.  

Libby Reichert

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.