Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Ecco perché il diavolo odia il papa

Antoine Mekary/Aleteia

Suor Theresa Aleteia Noble - pubblicato il 03/05/16

Il diavolo odia te, odia me. Ma ad alcuni riserva un odio speciale

Il diavolo odia molte cose. Dopo tutto, è un bugiardo e il padre della menzogna. E i bugiardi odiano.

Ma chi è che il diavolo odia più di chiunque altro?

Il Menzognero odia Dio che è Verità.

Se il diavolo odia Dio e odia la bontà, allora odia tutto ciò che nel mondo gli ricorda Dio e quello che ha perduto. Odia te, odia me. Ma ad alcuni riserva un odio speciale.

Il diavolo odia Maria. C’è un motivo per cui le persone che si odiano spesso insultano la madre l’uno dell’altro. Non c’è niente di più speciale della madre di un’altra persona. E questa madre non è come tutte le altre. È la Madre di Dio. Ed è una persona umana. Per il diavolo, solo il pensiero che Dio si sia incarnato nel grembo di un essere umano ordinario è nauseante. Trova assolutamente rivoltante che questo essere umano ordinario sia stato incoronato regina del cielo e della terra.

Il diavolo odia i sacerdoti. Non se ne parla molto, ma è del tutto vero. Odia Gesù, e quindi naturalmente odia gli uomini scelti da Dio per essere configurati a Cristo in modo speciale attraverso l’ordinazione. Tutti i sacerdoti hanno un segno indelebile di configurazione a Cristo nella propria anima, e il diavolo odia questo segno di Dio nel mondo, come odia il segno del Battesimo in tutte le nostre anime.

Ma c’è un sacerdote che il diavolo odia più di tutti gli altri. È l’uomo che guida la Chiesa, il Vicario di Cristo sulla terra. Il diavolo odia il papa.

Sant’Ambrogio di Milano ha scritto una volta che “dov’è Pietro, là c’è la Chiesa”. È il ministero petrino che continua a rendere possibile l’esistenza della Chiesa nel corso della storia, e il papa lo offre principalmente essendo un punto di unione nella Chiesa.

  • 1
  • 2
Tags:
diavolopapapreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni