Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 dritte per non dimenticare il partner quando arriva un bambino

Suzanne Shahar-CC
Condividi

Tornare a guardare l’altro, cercare spazi che favoriscano il ritorno all’emozione che ha dato origine ai figli

2. Cercate di essere l’uno la forza dell’altro nei momenti difficili, come una nottataccia, una malattia del bambino, problemi lavorativi… In questa nuova tappa del matrimonio devono esserci alti livelli di comprensione e sacrificio e una generosa dosa d’amore.

3. Parlate! Ditevi cosa provate, in particolare gli uomini, che in genere si esprimono di meno. Non c’è niente di male nel dire alla moglie che vi manca, che avete nostalgia dei momenti a due. Con affetto, tutto è ben accolto.

4. Non trascurate il vostro aspetto fisico. La stanchezza e la mancanza di tempo possono far sì che il curarsi passi in secondo piano, ma è fondamentale per il rapporto di coppia.

5. I piccoli appuntamenti sono una priorità. Se volete fare un grande regalo a quel piccolo, prendetevi del tempo per stare con il partner! Lasciare il bambino a casa affidato alle cure di familiari o persone vicine per un’ora o due non vi renderà cattivi madri/padri e vi renderà invece ottimi mogli/mariti.

Un figlio è la massima dimostrazione d’amore tra gli sposi, la rappresentazione di un legame unico tra mamma e papà. Per questo, non dimenticate che prima di essere genitori siete una coppia.

 

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.