Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

8 curiosità sui chierichetti

Marko Vombergar-ALETEIA
Condividi
Lo sapevi che…

1. La parola chierichetto in spagnolo si dice “monaguillo”, che significa “piccolo monaco”. Viene usata per riferirsi ad un bambino che aiuta i religiosi nella Santa Messa.

2. I chierichetti indossano piccole tonache o altri abiti simili a quelli dei religiosi, proprio per la dignità e l’importanza dell’aiuto che danno.

3. Dovendo servire Cristo sull’altare, i chierichetti imparano ad essere puntuali, ordinati e molto attenti al proprio aspetto e alla propria pulizia.

4. Quando un bambino entra in un gruppo di chierichetti, viene presentato alla comunità della chiesa affinché tutti lo riconoscano, gli mostrino rispetto e lo incoraggino.

5. Ogni chierichetto si responsabilizza e migliora la propria capacità decisionale, perché se dovesse mancare qualcosa o se qualcosa non è come dovrebbe essere, spetta a lui risolvere rapidamente la situazione, quasi sempre da solo. Ognuno di loro ha un compito specifico.

6. I chierichetti sono presi in buona considerazione, perché sono onesti, responsabili e obbedienti ai comandamenti di Dio.

7. Avendo a che fare con sacerdoti e vescovi, i chierichetti maturano un’alta autostima, un buon senso dell’umorismo e un buon senso di compagnia.

8. Ogni chiesa ha un gruppo di chierichetti che ti sta aspettando con grande gioia. Cosa aspetti a informarti?  in cui si è in attesa con grande gioia Che cosa si aspetta per informare? Su con la vita!

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni