Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconNews
line break icon

Dalle strade della miseria al monastero

Benjamin Coste - pubblicato il 18/04/16

Un sacerdote francese accoglie le prostitute che cercano una vita migliore nella “Casa Maddalena”

Rifiuta di usare le parole “prostituta” o “travestito”. Nei 17 anni in cui ha lavorato con le ragazze “in prostituzione” nel Bois de Boulogne, padre Jean-Philippe Chauveau ha lottato per cambiare il modo in cui la gente considera queste persone.

Per fare ciò, il presbitero, che appartiene alla Comunità di San Giovanni, predica il Vangelo ogni volta che ne sorge l’opportunità: nella sua recente apparizione sul canale televisivo cattolico KTO nel programma In the Eyes of Oliver, nel suo libro Chi non ha mai peccato o portando le sue “amiche” dal Bois de Boulogne in pellegrinaggio a Lourdes.

“Per 10 anni ho portato nel cuore il desiderio di trovare un posto in cui potessero venire a riposare”, ha detto padre Jean-Philippe, 66 anni. Alla fine ha trovato il luogo ideale ad Ecuelles, una piccola città nella Seine-et-Marne, a sud-est di Fontainebleau. “Il vescovo di Meaux, Jean-Yves Nahmias, ci ha voluto offrire questo monastero una volta usato dai benedettini”, ha riferito.

È in corso la ristrutturazione della struttura, per cui i primi ospiti verranno accolti da giugno. Padre Chauveau vuole che la “Casa Maddalena” sia un luogo dove possano vivere queste persone “spesso molto sole”. “Hanno amici con cui festeggiare, ma nessun vero amico su cui contare”.

Il sacerdote ha parlato di “quanto ci vuole per diventare amico” di queste persone, che hanno avuto una vita caotica caratterizzata da violenza domestica e ogni tipo di abusi. “Quando varcano la soglia della Casa Maddalena voglio che si sentano accettate per come sono, e voglio che scoprano che nonostante il loro stile di vita possono essere amate”.

Padre Jean-Philippe, che ha avuto a sua volta un’infanzia non facile, e tutti i volontari che lavorano con lui sperano che la “Casa Maddalena” dia alle ragazze un’opportunità di riprendersi, di cambiare la propria vita. L’ex fabbrica di candele delle suore riprenderà presto l’attività. “Alcune delle ragazze mi hanno detto che vorrebbero imparare a lavorare a maglia. Tutte vogliono uscire dalla loro miseria”.

Nella maggior parte dei casi, le ragazze sono credenti. A tutte le ospiti della “Casa Maddalena” verrà chiesto di frequentare i momenti di preghiera che punteggiano la vita del luogo.

Padre Jean-Philippe insiste su questo aspetto: “Non sono costrette a pregare, ma devono essere presenti ai servizi. La loro piena ‘ricostruzione’ avviene attraverso Dio”.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
monachesimoprostitutesfruttamento prostituzione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni