Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Gennaio |
Sant'Agnese
home iconChiesa
line break icon

Perché il latino è la lingua ufficiale della Chiesa cattolica?

Public domain

Padre Henry Vargas Holguín - pubblicato il 15/04/16

È improbabile che il dispotico governatore o procuratore romano Ponzio Pilato, alto funzionario di transizione del governo di occupazione, si scomodasse a imparare una delle lingue del territorio dominato (aramaico- ebraico) quando aveva la missione di consolidare l’impero, insieme alla sua lingua, in quella zona.

Roma, estendendo il suo potere intorno al Mediterraneo, impose la sua cultura, le sue leggi, la sua lingua…, e il latino era la lingua co­ufficiale insieme ad altre (proprie del luogo), anche se con un carattere un po’ meno preponderante rispetto al greco, visto che quest’ultimo era la lingua della gente importante, colta, dei ricchi, e quella del mondo lavorativo e commerciale.

Credo che non sia sconsiderato pensare che la Divina Provvidenza abbia permesso che Gesù sia nato, quanto a luogo e momento storico, in un territorio dominato dall’Impero romano, ammirevole strumento per la rapida espansione del cristianesimo, soprattutto a partire dal IV secolo.

Se il mondo occidentale, all’origine del cristianesimo, fosse stato una molteplicità di popoli e governi del tutto divergenti e autonomi, sarebbe stato un ostacolo alla diffusione del messaggio di Gesù attraverso la sua Chiesa.

Dopo la Pentecoste, i suoi apostoli partono a “conquistare” il mondo, e cosa si trovano davanti? Un impero ben unificato, compatto e organizzato, in primo luogo grazie alla lingua latina, senza escludere il greco.

È in quell’impero che si stabilisce il cristianesimo, ed è di questo che la Chiesa adotta la forma terrena: l’organizzazione, la struttura, il diritto, la lingua…

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
chiesa cattolicacristianesimoimpero romanolingua latinaliturgiasan pietro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
4
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
DIAKON
Arcidiocesi di San Paolo
Perché un pezzo di Ostia consacrata viene collocato nel calice?
7
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni