Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconStile di vita
line break icon

Trovare la gioia nel turbinio del matrimonio

Oriol Salvador CC

padre Dwight Longenecker - pubblicato il 14/04/16

C'è una soluzione semplice alla nostra crisi – semplice ma non facile

Il matrimonio tradizionale vive un momento difficile. Per molte ragioni complesse e intrecciate tra loro, la comprensione cristiana tradizionale del matrimonio sta affondando, e noi ci stiamo aggrappando al suo relitto. Sul mio blog ho sottolineato 10 ragioni per cui ci troviamo in una situazione di questo tipo. Mobilità crescente, sconvolgimenti socio­economici, rivoluzione sessuale, divorzio consensuale e contraccezione artificiale sono tutti fattori che hanno contribuito al disastro, ma in questa tempesta la Chiesa cattolica ha la risposta.

La risposta è che il matrimonio è tra un uomo e una donna e dura tutta la vita. Anche se è una risposta semplice, non è facile. La nobile chiamata del matrimonio cristiano si è scontrata contro le dure realtà del mondo moderno, e la recente esortazione di papa Francesco offre una via per cercare di conciliare la realtà dello sconvolgimento che vive il matrimonio con la nobile visione del matrimonio d’amore vero e che dura una vita.

Papa Francesco incoraggia i pastori e i fedeli ad accettare il fatto che viviamo in una tempesta, a metterci al lavoro, rimboccandoci le maniche e aiutando chi è naufragato a rimettere insieme i cocci della sua vita e a cercare di costruirsi una zattera con i rottami. Per fare questo dobbiamo fermarci e considerare alcuni principi di base della teologia morale perché ci aiutino a trovare una via per andare avanti.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
divorziati risposatidivorziomatrimonionullità matrimonialepapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni