Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 05 Dicembre |
Beato Filippo Rinaldi
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Rituale mattutino in 7 passi per il buonumore…funziona!

man-person-hat-fur

Pexels/www.gratisography.com

Sempre Família - pubblicato il 07/04/16

Se preferite rimanere con il muso tutto il giorno, non leggete

C’è chi consiglia un rituale o altro da seguire la mattina per diventare più produttivi, ma uno che ci renda più felici? La rivista Time ha consultato ricercatori di vari settori per elaborare questa lista, e tra i passi c’è un segreto importante: le mattine felici non iniziano al mattino…

Tenete qualcosa all’orizzonte

Le mattine felici iniziano la notte precedente. Fate attenzione ad avere, quando vi addormentate, qualcosa all’orizzonte per il giorno dopo.

Le ricerche dicono che l’anticipazione è un impulso potente per la felicità. È avere due cose al prezzo di una: avrete una cosa bella e siete felici in anticipo per questa cosa.

Non c’è niente all’orizzonte? Fissate un pranzo con un amico o promettete a voi stessi che farete qualcosa che vi piace. È uno dei segreti delle persone più felici al mondo.

“Le persone propense all’allegria anticipata, capaci di ottenere piacere guardando avanti e immaginando futuri ed eventi felici, tendono ad essere ottimiste e a sperimentare emozioni intense”, afferma Sonja Lyubomirsky nel libro The How of Happiness.

Ok, avete qualcosa in progetto per il giorno dopo e ne siete felici, ma cosa fate davvero come prima cosa al mattino?

Gestite il vostro umore

Le ricerche dicono che l’umore mattutino influisce su quello di tutta la giornata. “Ci vediamo come lavoratori che entrano in spirali negative: iniziando la giornata con il malumore non possiamo far altro che peggiorare col passare delle ore”, ha detto al Time Steffanie Wilk, docente di Gestione e Risorse Umane dell’Università Statale dell’Ohio.

Cosa riesce a farvi felici subito? Fatelo.

Siete stressati già al mattino? Chiedetevi allora: “Cosa mi dà una sensazione di controllo?”.

Qualunque cosa aumenti la vostra percezione di controllo su una situazione – anche se il controllo in sé non aumenta – può diminuire il vostro livello di stress.

David Rock scrive nel suo libro Your Brain at Work che “gli scienziati capiscono sempre di più che la percezione del controllo su un fattore di stress altera il suo impatto. Amy Arnsten studia gli effetti dell’eccitazione del sistema limbico sul funzionamento della corteccia pre-frontale. La Arnsten ha constatato l’importanza del senso di controllo per il cervello durante un’intervista girata nel suo laboratorio all’Università di Yale. ‘La perdita della funzione pre-frontale avviene solo quando ci sentiamo fuori controllo. È la stessa corteccia pre-frontale che determina se controlliamo o meno. Anche se abbiamo l’illusione di controllare, le nostre funzioni cognitive sono preservate’. Questa percezione di controllo è un grande conduttore del comportamento”.

E non iniziate la mattina controllando le e-mail. Gli studi dimostrano che è stressante. Le persone che non guardano le e-mail regolarmente a lavoro sono meno stressate e più produttive.

Bene, avete in programma qualcosa di bello e sentite di avere il controllo. E ora? Mangiate.

Fate colazione

Tralasciate la colazione? È meglio smettere di farlo. Mangiate qualcosa. Migliorerete il vostro umore e aumenterete la forza di volontà.

I bambini che saltano la colazione si comportano peggio di quelli che mangiano i loro cereali. Dopo una merenda, ogni bambino torna ad essere un angelo.

Roy F. Baumeister scrive nel libro Willpower: Resdiscovering the Greatest Human Strength che “è stata effettuata una ricerca in cui si è chiesto a tutti i bambini di una classe di non fare colazione un certo giorno. Quel giorno, la metà dei bambini, scelti a caso, ha fatto una buona colazione a scuola, gli altri non hanno mangiato nulla. Nella prima parte della mattinata, i bambini che avevano fatto colazione hanno imparato di più e hanno disturbato meno. Quasi tutti gli alunni hanno fatto merenda a metà mattina, e le differenze si sono azzerate come per magia”.

Pensate che questo succeda solo con i bambini? Sbagliato. Non fare colazione può spingervi a uccidere qualcuno. Letteralmente.

“Solo guardado i risultati di un test del glucosio, i ricercatori sono capaci di prevedere con una precisione di oltre l’80% quali individui commetterebbero crimini violenti”, scrive Baumeister.

E allora mangiate qualcosa (e non uccidete nessuno). Volete solo spizzicare rapidamente qualcosa? È una cattiva idea. Assaporate la colazione. Prendetevi del tempo per godervela sul serio.

Le ricerche mostrano che la capacità di assaporare – di apprezzare i momenti positivi – è quello che separa le persone più felici da una persona media.

“L’elemento chiave di un apprezzamento efficace è l’attenzione concentrata. Riservando del tempo e sforzandosi di apprezzare ciò che è buono, le persone possono sperimentare più benessere”, dice Ed Diener nel libro Happiness: Unlocking the Mysteries of Psychological Wealth.

Per il momento ci sentiamo bene. È il momento di fare qualcosa che non è così gradevole.

Fate qualcosa che vi spaventa

Avete sentito bene. Questo post riguarda come essere felici tutto il giorno, e allora chiedetevi cos’è che state evitando.

Qual è la cosa che vi farà sentire in colpa per non averla fatta? Svolgere quel compito noioso? O qualcos’altro?

Baumeister dice che al mattino abbiamo più autocontrollo. Ciò rende la mattina l’orario migliore per fare quello che state cercando di evitare.

“Più è lungo il periodo di veglia, maggiori sono i problemi di autocontrollo. La maggior parte delle cose brutte avviene di notte. Le diete vengono infrante dallo spuntino notturno, non dalla colazione o a mezzogiorno. I crimini d’impulso sono commessi nella maggior parte dei casi dopo la mezzanotte”, osserva Baumeister.

Al mattino avete più forza di volontà, e allora obbligatevi a fare quella cosa che vi pentirete di non aver fatto. Alla fine, vi state sentendo bene con voi stessi. Tutto il resto della giornata sembrerà facile paragonato a questo.

Molto bene, avete fatto quella cosa che non volevate fare. Ora animate voi stessi e qualcun altro…

Inviate un’e-mail di ringraziamento

Mandate ogni mattina un’e-mail a un amico, un familiare o un collega ringraziandolo per qualcosa.

C’è un’infinità di ricerche che mostrano che nel corso del tempo una semplice e-mail quotidiana può rendervi più felici.

Nel libro The Happiness Advantage, Shawn Achor scrive: “È questo il motivo per il quale chiedo spesso alle persone di inviare un’e-mail lodando o ringraziando un amico, un familiare o un collega ogni mattina, prima di iniziare il lavoro – non solo perché contribuisce alla loro felicità, ma perché consolida davvero un’amicizia”.

O potete mandare un SMS. Va bene anche quello.

Ma durante la giornata affronterete situazioni difficili. Dobbiamo essere certi che non interferiranno col vostro buonumore.

Pianificate come affrontare le sfide

Ponetevi questa domanda: “Qual è la cosa peggiore che può accadere oggi?”. Sembra deprimente? È così che riuscirete a rimanere felici per tutto il giorno: essendo preparati.

I filosofi stoici immaginavano il peggio prima di qualsiasi attività, per essere preparati.

Ryan Holiday, autore di The Obstacle Is The Way, spiega: “Cerchiamo di intravedere ciò che può andare storto in anticipo, prima di iniziare. Molte imprese ambiziose falliscono per motivi prevedibili. Molte persone non hanno un piano B perché si rifiutano di considerare che le cose possano non andare come vorrebbero”.

Questa tecnica non solo aiuta gli imprenditori a concludere degli affari, ma salva anche delle vite.

Dan Coyle dice che è una parte essenziale delle Forze Speciali degli Stati Uniti preparare il mattino precedente a ogni missione pericolosa: “Si trascorre tutta la mattina pensando a qualsiasi errore o fatalità possibile che si possa verificare durante la missione. Ogni problema possibile viene esaminato senza indulgenza e collegato a una risposta appropriata: ‘Se l’elicottero cadrà faremo X. Se scenderemo nel posto sbagliato faremo Y. Se ci troveremo in condizione di svantaggio faremo Z’”.

Vi sentite bene e siete preparati a qualsiasi cosa. L’ultimo segreto per iniziare la giornata nel modo migliore è meraviglioso e molto facile.

Baciate qualcuno che amate

Gli uomini che baciano la moglie prima di andare a lavoro vivono 5 anni di più, guadagnano il 20-30% in più e sono molto meno propensi ad essere coinvolti in un incidente automobilistico.

Nel libro The Science of Kissing, Sheril Kirshenbaum scrive che “uno studio di psicologia durato dieci anni e realizzato in Germania negli anni Ottanta ha dimmostrato che gli uomini che baciano le mogli prima di uscire per andare a lavoro vivono in media cinque anni di più e guadagnano il 20-30% di più di quelli che escono senza baciarle. I ricercatori hanno anche riferito che non baciare la moglie prima di uscire aumenta del 50% la possibilità di essere coinvolti in un incidente automobilistico. Gli psicologi non credono che sia il bacio in sé a fare la differenza, ma il fatto che le persone che hanno questa abitudine sono quelle che iniziano la giornata con un atteggiamento positivo, il che le porta a uno stile di vita più salutare”.

Attualmente siete single? Mi dispiace, ma c’è un “surrogato”: date cinque abbracci, oggi stesso. In una ricerca riferita nel libro della Lyubomirsky, le persone che hanno dato o ricevuto cinque abbracci durante la giornata sono arrivate alla fine del periodo più felici.

Abbiamo imparato abbastanza. Andiamo incontro agli altri. Riassumendo ora…

Ecco il rituale mattutino che vi renderà felici per tutto il giorno:

1) Tenete qualcosa all’orizzonte: i progetti con un amico sono sempre una buona idea.

2) Gestite il vostro umore: non controllate le e-mail, fate quello che vi dà una sensazione di controllo.

3) Fate colazione: se non mangiate niente e finite per uccidere qualcuno la colpa non è nostra.

4) Fate qualcosa che vi spaventa: avete forza di volontà e vi sentirete molto meglio.

5) Inviate un’e-mail di ringraziamento.

6) Pianificate come affrontare le sfide: pensate alla cosa peggiore che può accadere e probabilmente non si verificherà.

7) Baciate qualcuno che amate: se vi fa arrivare tardi al lavoro, date pure la colpa a noi..

Non rimandate. Ve ne dimenticherete. Progettate proprio ora qualcosa di divertente per domani.

O inviate un’e-mail ringraziando qualcuno.

O semplicemente date un bel bacio a una persona speciale. Chi ha detto che essere felici è così difficile?

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
felicitàgioia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni