Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come preparare affettivamente l’adolescenza dei figli

pezibear
Condividi

Se non entriamo in sintonia con la loro intimità tra i 7 e i 12 anni, possiamo trovarci all'improvviso di fronte a un estraneo

Arriva un’età in cui i bambini si vestono e si lavano da soli, passano gran parte della giornata a scuola, ci raccontano tutto con dovizia di particolari e non mostrano ancora i sintomi dell’adolescenza.

Sembrerebbe ideale… ma bisogna fare attenzione, stare accanto a loro e dimostrare molto affetto perché si stanno preparando a entrare in tappe molto più complesse del loro sviluppo.

“Dov’è Marco?”, chiede il papà tornando a casa la sera.
“In camera sua”, risponde la mamma. “Ha passato tutta la giornata giocando con le macchinette. Non si è neanche sentito”.

Che meraviglia! A quell’età i bambini smettono di essere i piccoli iperdipendenti che vanno nutriti, vestiti, lavati e portati al bagno, e ci lasciano molto più tempo libero per fare le nostre cose.

È tuttavia ancora lontana l’adolescenza con i suoi episodi di ribellione e le inevitabili prese di distanza, e potremmo pensare che ci stiamo godendo una vera ricreazione educativa.

Grande errore. Anche se Marco passa tutto il giorno in camera sua a giocare con le macchinette, senza richiedere l’attenzione dei suoi genitori, il suo mondo interiore sta crescendo molto più rapidamente di quanto appaia all’esterno, e se non stiamo attenti, proponendoci istanti precisi e concreti per collegarci alla sua intimità che si sta consolidando, possiamo trovarci dal giorno alla notte con un estraneo diventato un adolescente molto lontano da noi.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.