Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Sono appena diventato cattolico, e ora cosa faccio?

shutterstock_380768404-by-i7do-what-now

Shutterstock/ i7do

Katrina Fernandez - pubblicato il 29/03/16

5: Vivi la tua nuova fede

A mio avviso è uno degli aspetti più difficili. A volte può sembrare appropriazione culturale, rivendicando una religione in cui non sei cresciuto, ma ricorda che la Chiesa è universale e che il cattolicesimo è praticato in ogni angolo della terra. Se pratichi ogni giorno la tua fede attraverso la preghiera e l’utilizzo dei sacramenti, inizierà a sembrarti naturale come respirare. La confessione ci rende responsabili, quindi usala spesso.

6: Ricorda perché sei diventato cattolico

Quando tra dieci anni la tua fede non ti sembrerà più così “fresca”, torna ai momenti della tua vita che ti hanno fatto compiere il passo finale per aderire al cattolicesimo. Festeggia sempre il tuo “compleanno” assistendo alla Veglia pasquale, per poter condividere e rivivere indirettamente lo splendore della tua Prima Comunione con chi compie lo stesso percorso che hai seguito tu.

Convertirsi al cattolicesimo è un atto di volontà, e lo stesso vale per il fatto di restare cattolici. Ricordalo e prega ogni giorno, e andrà tutto bene.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
cattolicesimotestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni