Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
Santa Brigida di Svezia
home iconSpiritualità
line break icon

Preghiera per le vittime, i famigliari e gli autori degli attentati

Aleteia

Jaime Septién - pubblicato il 23/03/16

"Visita, Dio consolatore, i parenti delle vittime, rivesti con il tuo manto di misericordia e di amore le ferite del loro cuore e della loro anima..."

La terribile minaccia del terrorismo incontra un antidoto che può ogni cosa: la preghiera.

Presente in molti paesi devastati dalla violenza e dagli attentati, dalla guerra e dalla persecuzione, la fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS) invita a fare “la cosa migliore che noi cristiani possiamo fare per aiutare queste vittime: preghiamo per ognuno dei defunti, per quelli che sono in condizioni più o meno gravi, per le tante famiglie devastate da queste morti, da queste ferite… Dobbiamo anche invocare Dio per la conversione di quelli che odiano e usano violenza. Il male non avrà l’ultima parola”.

Dio onnipotente ed eterno,
di misericordia e bontà infinita,
col cuore afflitto veniamo a te.
Ascolta la nostra preghiera, abbi pietà di noi
esaudisci le suppliche di coloro che ti invocano
in quest’ora di tribolazione e di prova.
Ti chiediamo, Dio di vita,
per coloro uccisi nell’attacco terroristico.
Sono tuoi figli; sono nostri fratelli.
Non sarebbero dovuti morire in queste circostanze.
Padre nostro, accoglili nel tuo seno.
Ascolta la nostra preghiera, Dio di salute,
per coloro che sono stati feriti in questo massacro.
Guarisci le loro ferite, fortifica i loro cuori,
riempili con la tua grazia e la tua pace.
Visita, Dio consolatore, i parenti delle vittime.
Rivesti con il tuo manto di misericordia e di amore
le ferite del loro cuore e della loro anima.
Ti invochiamo per la conversione
di coloro che odiano e usano violenza.
Principe della Pace, Signore Crocifisso, Gesù Cristo Risorto, abbi pietà di noi, intercedi per noi.
Santa Maria, Madre di Dio e Madre nostra,
Salute degli infermi, consolatrice degli afflitti,
regina della pace e delle famiglie. Prega per noi.
Amen.

Tags:
pacepreghieraterrorismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
3
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
6
Carmen Hernández
Miguel Cuartero Samperi
Carmen Hernández: a cinque anni dalla morte un passo verso gli al...
7
FUNERAL
Arcidiocesi di San Paolo
Chi chiede una Messa per un defunto è obbligato a parteciparvi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni