Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconArte e Viaggi
line break icon

Deadpool e La Passione di Cristo

David Ives - Aleteia - pubblicato il 29/02/16

Entrambi i film sono molto fedeli alle loro fonti, il che entusiasma e a volte infastidisce

Forse avete visto titoli come quello di Forbes, che afferma “Deadpool si appresta a battere La Passione di Cristo come film visibile da minori accompagnati campione di incassi di tutti i tempi”. Non è strano se si pensa ad alcune delle somiglianze nel modo in cui sono stati realizzati i due film. Sia Deadpool che La Passione sono stati lavori d’amore per i rispettivi registi, ciascuno dei quali ha accettato un budget relativamente ridotto per poter portare sullo schermo un adattamento assai fedele del materiale da cui partiva. E in ciascun caso, il pubblico ha risposto a questa fedeltà con il successo che ha tributato al film.

Ovviamente le similitudini non vanno molto oltre.

Per chi non ha familiarità con Deadpool, è fondamentalmente una parodia degli eroi più amati della Marvel Comics. Scherza come Spiderman, rigenera dalle ferite come Wolverine e uccide i criminali a sangue freddo come il Punitore. Deadpool è anche matto da legare, al punto da credersi un personaggio di un libro comico e da trascorrere molto tempo facendo commenti direttamente ai suoi lettori, commenti spesso pieni di volgarità e spunti sessuali. Tutto ciò ha reso questo personaggio sboccato uno dei più popolari della Marvel, e ora, grazie al regista Tim Miller e all’attore Ryan Reynolds, sta passando al grande schermo.

La trama di Deadpool è quella tipica dei supereroi, un racconto di come il personaggio (Ryan Reynolds) ottiene i suoi superpoteri e li usa per cercare di salvare la sua fidanzata, Vanessa (Morena Baccarin), dalle grinfie del cattivo Ajax (Ed Skrein). Onestamente, i dettagli della trama non sono molto importanti. Come il fumetto che lo ha ispirato, la storia di Deadpool non è poi molto più di una cornice essenziale a cui appendere 90 minuti di scherzi e gag, la maggior parte dei quali spinti.

Quest’ultimo aspetto è importante perché uno degli elementi principali di Deadpool è il fatto che può essere visto dai minori solo se in presenza di un adulto. Pieno di dosi liberali di volgarità, brevi flash di nudo e violenza sanguinaria occasionale, il film non è decisamente per bambini. La maggior parte del suo materiale potenzialmente offensivo, tuttavia, è smorzato da generose dosi di umorismo. Le situazioni sessuali suscitano più risatine che vere provocazioni, e i momenti cruenti restano a livello di fumetto. Il film è crudo, sicuramente, ma solo nel senso più “giovanile”. Non sorprende, quindi, che il Canada abbia stabilito che il film è vietato ai minori di 14 anni e non di 18.

Il film è innegabilmente divertente fin dai titoli iniziali, che insultano allegramente chiunque sia coinvolto nella sua realizzazione, come quando si vede il compagno di stanza anziano e cieco di Deadpool che passa gran parte del suo tempo cercando di assemblare un mobile di Ikea. È tuttavia innegabile che la pellicola miri anche a fare appello agli istinti di base della maggior parte dei ventenni per i quali sono stati scritti originariamente i fumetti.

La Chiesa chiede raramente la condanna completa di un film in particolare, perché, come ha fatto nel corso della storia, ci incoraggia a riconoscere il bene in tutti gli sforzi umani, anche in quelli non cristiani. È per questo che quando il Vaticano ha diffuso la sua lista dei 45 film più importanti di tutti i tempi si includevano molti film d’azione che mostravano azioni che di per sé potevano essere considerate moralmente offensive (ad esempioLa Strada, del 1954) ma nel contesto del film specifico puntavano a qualcosa di superiore. Il Vaticano ha lodato i meriti di questi film pur stando attento a non promuovere ogni cosa che vi appariva.

Nello stesso senso, Deadpool non è del tutto amorale. In una buona parte del film, Deadpool è accompagnato dall’eroico X-Man, Colossus, e se le suppliche di Colossus nella maggior parte dei casi cadono nel vuoto, il mentalmente instabile Deadpool cerca ancora di rimanere dalla parte dei buoni uccidendo solo persone davvero negative.

Ora, è sufficiente a raccomandarvi di abbandonare la vostra visione quaresimale annuale de La Passione di Cristo a favore di Deadpool? No, ovviamente no. Vorrei semplicemente sottolineare che mentre il marketing del film vi farebbe credere che riguardi fondamentalmente Caligola nelle vesti di supereroe, è più simile a una serie di liceali che ridono dei loro scherzi volgari. E come molti di quegli adolescenti, Deadpool vuole apparire molto cool ma ha ancora un cuore buono.

In un mondo che non ha creato, in un’epoca che non ha scelto, un uomo cerca i segni di Dio nel mondo… guardando i film. Quando non fa recensioni per Aleteia, David Ives trascorre il suo tempo analizzando l’intersezione tra cinema cult o a basso budget e cattolicesimo su The B-Movie Catechism.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
marvelrecensioni film
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni