Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Il luogo d’incontro tra Hollywood e il Vaticano

Condividi

La Filmoteca Vaticana presenta il film “Risen”

Tra Hollywood e il Vaticano c’è un luogo d’incontro, la Filmoteca Vaticana. Nella sua piccola sala di proiezione, registi, produttori ed attori interessati al parere della Chiesa vengono a presentare le loro ultime produzioni.

Pochi giorni fa, prima dell’uscita di Risen, considerato dalla critica come il film religioso dell’anno, produttori ed attori, trai quali Joseph Fiennes, sono venuti a questo angolo della Santa Sede per fare una proiezione di questa narrazione sulla risurrezione di Gesù ed stabilire un dialogo.

Con la riforma della Curia Romana promossa da Papa Francesco, la Filmoteca Vaticana fa capo oggi alla nuova Segreteria per la Comunicazione, presieduta da Monsignor Dario Vigano.

In un intervista concessa ad Aleteia, Claudia di Giovanni, delegato alla Filmoteca Vaticana, spiega che una delle missioni di questa istituzione è proprio quella di avvicinare il mondo del cinema alla Chiesa facendo “conoscere tutti quei film che riescono a parlare al cuore dell’uomo”.

“Poter aprire la sala della Filmoteca a questi film e a queste persone che lavorano in un settore delicato, difficile, ma che proprio attraverso lo schermo riescono a testimoniare la loro fede, il loro credo e i loro valori, è importante come parte dell’evangelizzazione”.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni