Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 28 Settembre |
San Venceslao
home iconApprofondimenti
line break icon

Il ddl Cirinnà riparte oggi al Senato, ma con quali modifiche?

© FILIPPO MONTEFORTE / AFP

Democratic Party senator Monica Cirinna, bill's author for same-sex couples civil union, claps her hands at the Italian Senate in Rome, on February 2, 2016 as it began examining the bill today. Italy is the only western European country not to have either legalised gay marriage or recognised civil unions between same-sex couples. AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE / AFP / FILIPPO MONTEFORTE

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 24/02/16

Un via libera – di fatto – è arrivato in serata già nel discorso d’apertura di Angelino Alfano nella riunione congiunta di tutti i parlamentari di Ap. Con una rivendicazione orgogliosa: “Renzi con il canguro ha sbattuto la testa. Per paura di avere imboscate, da parte anche del Pd, Renzi ha deciso per la fiducia. Quindi nella mediazione, grande vittoria di ncd”. Per concludere: “Per di più se non si vota la fiducia si passerebbe, per tutti, dal certo all’incerto”. Ma il via libera della riunione è costellato anche di molti distinguo: in generale Ap chiede altre modifiche, in particolare chiarezza sulla distinzione tra unioni gay e matrimonio (Repubblica, 23 febbraio).  

LEGGI ANCHE: Dall’Europa stop all’utero in affitto

COSA SONO IL “CANGURO” E IL “SUPER CANGURO”?

Lo spiega sinteticamente il Post:

Il “supercanguro” si chiama tecnicamente “emendamento premissivo“: è un emendamento che propone non di modificare un articolo della legge ma di introdurre un articolo aggiuntivo, da collocare prima dell’articolo 1. Se questo emendamento viene approvato, cambia di fatto la legge e questo può portare alla decadenza di alcuni altri emendamenti. Storicamente gli emendamenti premissivi sono uno strumento usato soprattutto dall’opposizione quando vuole fare ostruzionismo, allo scopo di allungare i tempi di una discussione e inserire nuovi voti oltre a quelli sugli articoli della legge: in passato questo strumento è stato utilizzato anche dal Movimento 5 Stelle. In questo caso l’emendamento in questione – il cosiddetto emendamento Marcucci – avrebbe introdotto prima dell’articolo 1 una serie di norme che avrebbero cambiato l’impianto della legge Cirinnà ma senza stravolgerne i contenuti, così da far cadere gli emendamenti dell’opposizione. Per questo motivo non bisogna confondere questo emendamento – il “supercanguro” – con il cosiddetto “canguro”, a cui il M5S si è sempre opposto, che è invece uno strumento di accorpamento e accelerazione dei voti che può essere usato discrezionalmente dalla presidenza del Senato.

Per capirci è questo secondo dispositivo dei regolamenti parlamentari che – secondo i 5 Stelle – ha fatto saltare l’accordo col PD una settimana fa, il Movimento infatti (forse anche per via della pressione della base grillina che si è fortemente indignata per il voltafaccia) è nel merito concorde con l’estensione dei diritti matrimoniali anche alle coppie LGBT, anche se il vero motivo sembra essere un tentativo di mettere in imbarazzo i democrats.

Nel frattempo il popolo del Family Day esulta per lo stop e trepidante attende gli esiti del voto di questi giorni.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
ddl cirinnàmatrimonio gaystepchild adoptionunioni gay
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni